Lunedì 20 Maggio 2019 | 07:31

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Intel interrompe le forniture a Huawei

 
PECHINO

Borsa: Shanghai negativa, apre a -0,26%

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,44%)

 
WASHINGTON

Google rompe con Huawei dopo il bando di Trump

 
WASHINGTON

Trump, se Iran vuole combattere sarà la sua fine

 
ROMA
Juve: Barzagli lascia, standing ovation

Juve: Barzagli lascia, standing ovation

 
PALERMO
Migranti da Sea Watch a Lampedusa

Migranti da Sea Watch a Lampedusa

 
PALERMO

Migranti da Sea Watch trasferiti a Lampedusa

 
MOSCA

'Spia russa' al verde, appello sul web per pagare avvocato

 
TORINO
Ronaldo miglior giocatore serie A

Ronaldo miglior giocatore serie A

 
ROMA

Moavero all'Onu, chiarisca quali fonti ha utilizzato

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn mattinata
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

TORINO

Aggrediscono 20enni per noia,sei arresti

Una vittima è in prognosi riservata. L'aggressione in centro

Aggrediscono 20enni per noia,sei arresti

TORINO, 10 NOV - Violenta aggressione, nel centro di Torino, da parte di una baby gang nei confronti di due coetanei. I carabinieri hanno arrestato sei studenti per rapina aggravata e lesioni. Si tratta quattro minorenni tra i 16 e i 17 anni e di due maggiorenni da pochi mesi, tutti nati in Italia, di origini brasiliane, africane e marocchine. Una delle vittime è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Gradenigo. L'episodio è avvenuto in piazza Maria Teresa. La gang ha circondato i ragazzi, due italiani di 21 e 22 anni, li ha minacciati con cocci di vetro, li ha spinti per terra e, tra insulti e risate, li ha presi a calci e a pugni. I carabinieri, chiamati da alcuni passanti che hanno assistito alla scena, sono riusciti a bloccarli. Ai militari, gli aggressori hanno spiegato di aver agito per combattere la noia. Gli inquirenti ritengono che la banda sia responsabili di altre rapine messe a segno in centro città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400