Sabato 19 Gennaio 2019 | 23:20

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Serie A: classifica

Serie A: classifica

 
WASHINGTON

Trump lancia appello bipartisan, lavoriamo insieme

 
WASHINGTON

Usa: Pelosi boccia proposta Trump, inutile

 
MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 
ROMA
Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

 
ROMA
Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

 
ROMA
Serie B: classifica

Serie B: classifica

 

CAGLIARI

Oggetti contro docente, "fatto grave"

Dopo verifiche prenderemo adeguati provvedimenti

Oggetti contro docente, "fatto grave"

CAGLIARI, 10 NOV - "Di per sé è un fatto che ritengo abbastanza grave e sul quale chiaramente è necessario porre attenzione da parte della scuola: adesso provvederemo a fare tutti i passi necessari per chiarire al meglio e, se necessario, prendere gli adeguati provvedimenti". Lo ha detto, in un'intervista all'emittente locale Videolina, Rossana Sardu, dirigente scolastica dell'Istituto professionale Emanuela Loi a Carbonia, nel Sulcis, dove giovedì alcuni studenti di una prima classe hanno lanciato degli oggetti contro un'insegnante, al termine della lezione. Un episodio sul quale stanno indagando i Carabinieri della compagnia di Carbonia che hanno raccolto la denuncia della docente ieri a poche ore dalla notizia dell'accoltellamento di un 15enne in un istituto di Senorbì, nel Sud Sardegna. "Da nessuna parte e nessuno ha dichiarato che i ragazzi hanno lanciato libri o cose di questo tipo - ha sottolineato la preside - si è parlato di lanci di palline di carta e di un pacchetto di fazzolettini di carta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400