Lunedì 19 Novembre 2018 | 01:28

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Usa: siparietto Obama a presentazione libro Michelle

 
ROMA

Coni: Salvini "Chi mi dice fascista è a canna del gas"

 
ROMA

Tv: Mediaset, Grande Fratello Vip nessuna chiusura prima

 
ROMA

Tennis: Atp Finals, Djokovic ko, il 'maestro' è Zverev

 
PARIGI

Gilet gialli: Philippe, 'rotta governo non cambia'

 
MILANO

Calcio: Marotta verso Inter, in Cina incontra Suning

 
MILANO
Inter, Marotta in Cina incontra Suning

Inter, Marotta in Cina incontra Suning

 
MADRID

Spagna: Femen protestano a commemorazione morte di Franco

 

Netanyahu assume Difesa, momento sicurezza complesso

 
ROMA

Cinema: box office Usa, I crimini di Grindelwald al top

 
AYMAVILLES (AOSTA)
Infanticidio Aosta, in mille a funerali

Infanticidio Aosta, in mille a funerali

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Da Salvini a Veltroni, tutti Alla lavagna su Rai3

Coletta, il racconto del reale attraverso domande dei ragazzini

ROMA, 10 NOV - "Molti dicono che lei è razzista, ma lei pensa davvero di esserlo?", chiede candidamente Sofia. "No, tutt'altro" scuote la testa Matteo Salvini. "Lei ha perdonato le persone che hanno ucciso suo padre?", è la domanda di Ksenia. "No... Ti aspettavi una risposta diversa?", replica Rita Dalla Chiesa. "Dicono che lei è una rompiscatole", incalza Samira. "Ah, che bello!", sorride Milena Gabanelli. "Lei assomiglia con quegli occhiali un po' a Harry Potter": e Danilo Toninelli scoppia a ridere. Non è facile essere interrogati dai bambini: sono diretti, spigliati, arguti. Lo sanno bene i personaggi della politica, del giornalismo e dello spettacolo protagonisti del nuovo access prime time di Rai3, 'Alla lavagna!', al via il 12/11 alle 20.20: prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, il programma mette i vip a confronto con una classe di 18 studenti tra i 9 e i 12 anni. "Raccontiamo la realtà attraverso gli occhi di chi comincia a progettare la vita", spiega il direttore di Rai3 Stefano Coletta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400