Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 16:36

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
L'Integrity Tour incontra la Lazio

L'Integrity Tour incontra la Lazio

 
NEW YORK

Cinema: Netflix entra nella lobby di Hollywood

 
ROMA

Usa: sorelle saudite morte nel fiume Hudson, 'suicidio'

 
ROMA

Spagna: arrestati alcuni tassisti nella proteste a Madrid

 
MILANO

Lega: Appello, non luogo a procedere per i Bossi

 
NAPOLI
Napoli: De Magistris, speriamo non venda

Napoli: De Magistris, speriamo non venda

 
BRUXELLES

Brexit: Ue, con il no-deal controlli tra Irlanda e Gb

 
WASHINGTON

Obama verso l'endorsement a Joe Biden e Kamala Harris

 
ROMA

Yemen: Onu, 19 milioni di persone senza acqua potabile

 
ROMA
Gomez: "Via dal Bayern scelta sbagliata"

Gomez: "Via dal Bayern scelta sbagliata"

 
BERLINO

Berlino, manderemo navi se Sophia contrasterà tratta

 

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA)

Cc arrestano latitante, legato a cosca

Accusato associazione per delinquere finalizzata traffico droga

Cc arrestano latitante, legato a cosca

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA), 10 NOV - I carabinieri del Gruppo di Locri hanno arrestato a San Luca un latitante, Antonio Callipari, di 25 anni, legato per vincoli di parentela alla cosca dei Nirta. Callipari nel settembre del 2017 era sfuggito all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Milano, su richiesta della Dda, nell'ambito dell'operazione "Ignoto 23", condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale del capoluogo lombardo. Callipari é accusato, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il giovane si nascondeva in un'abitazione. Ha tentato di allontanarsi dal retro della casa, ma é stato subito bloccato dai militari. Callipari era in possesso di documenti d'identità contraffatti che avrebbe utilizzato nel periodo della latitanza. Nella casa in cui si nascondeva, i carabinieri hanno trovato 80 mila euro in contanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400