Sabato 19 Gennaio 2019 | 13:40

NEWS DALLA SEZIONE

MATERA

Matera 2019: Conte, è riscossa della città e del Sud

 
MATERA
Matera 2019: Conte, è riscossa del Sud

Matera 2019: Conte, è riscossa del Sud

 
ROMA
Tav: Buffagni, antistorica

Tav: Buffagni, antistorica

 
ROMA

Tav: Buffagni, antistorica, facciamo ripartire opere utili

 
PERUGIA
Mons. Giulietti nuovo vescovo di Lucca

Mons. Giulietti nuovo vescovo di Lucca

 
TERAMO

Di Maio, sondaggi? Non ci credo, credo nelle persone

 
TERAMO
Di Maio, sondaggi? Non ci credo

Di Maio, sondaggi? Non ci credo

 
BARI

Famiglia schiava web in Salento, chiusi in casa per due anni

 
BARI
Famiglia schiava web,anni chiusa in casa

Famiglia schiava web,anni chiusa in casa

 
CITTA' DEL VATICANO

Papa: 'commissaria' il Coro della Cappella Sistina

 
CITTA' DEL VATICANO
Papa 'commissaria' il Coro della Sistina

Papa 'commissaria' il Coro della Sistina

 

ROMA

Pd: Calenda, paralizzati dai rancori

Più facile mettere insieme quelli fuori dal partito

Pd: Calenda,  paralizzati dai rancori

ROMA, 9 NOV - "Non penso sia dirimente chi sarà il nuovo segretario del Pd rispetto al fatto che si faccia o meno un fronte repubblicano, cioè una lista aperta per le Europee, perché ormai sono d'accordo tutti. Zingaretti, Minniti, tutti sono d'accordo nel fare questa cosa perché è necessaria. Secondo me è molto più facile mettere insieme quelli fuori dal Pd che quelli dentro il partito. Questo partito è paralizzato dai rancori". Lo ha affermato Carlo Calenda nel corso del suo intervento al festival di Linkiesta, il giornale online, che si tiene a Milano, parlando del dialogo all'interno del Pd. "Io continuo a insistere su un punto, perché siamo stati seduti tutti insieme in Consigli dei ministri a combattere per molte cose, e non ci si può credere che adesso non ci sediamo tutti insieme allo stesso tavolo a decidere una linea politica - ha concluso -. Io voglio vederci tutti seduti allo stesso tavolo e continuerò a rompere le scatole".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400