Domenica 20 Gennaio 2019 | 00:25

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO

Calcio: Spalletti, stasera all'Inter è mancata la qualità

 
ROMA
Serie A: classifica

Serie A: classifica

 
WASHINGTON

Trump lancia appello bipartisan, lavoriamo insieme

 
WASHINGTON

Usa: Pelosi boccia proposta Trump, inutile

 
MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 
ROMA
Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

 
ROMA
Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

 

ROMA

Zingaretti, Renzi scopra ebbrezza spingere insieme per idea

Governatore, voglio allargare non voglio escludere

ROMA, 9 NOV - "Io penso che Renzi sia stato un leader, e penso che per tutti sia un bene immaginarsi a volte nella propria vita come guida e a volte scoprire anche l'ebbrezza di spingere insieme a tanti altri per un'idea, per dei valori, con un progetto politico". Lo ha detto il governatore del Lazio e candidato alla segreteria del Pd, Nicola Zingaretti, parlando a margine di un incontro con i suoi giovani sostenitori a Firenze. "Io voglio allargare, non voglio escludere", ha affermato Zingaretti, dicendosi convinto "che vada costruito un partito più grande, più aperto, plurale, più ricco, con tante idee, con tante differenze, dove tutti abbiano un ruolo". Il tema del congresso, sostiene il governatore, "dovrà essere questo: ritornare con coraggio a cambiare, e tornare ad offrire una speranza diversa agli italiani che in parte sono stati conquistati alle elezioni da Lega e 5 stelle. Ma bisogna combattere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400