Mercoledì 21 Novembre 2018 | 03:00

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in ribasso (-1,35%)

 
WASHINGTON

Russiagate: consegnate risposte Trump a Mueller

 
ROMA
Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

 
NEW YORK

Amazon:Bezos, assegno da 97,5 mln dlr per aiuti a senzatetto

 
ROMA
Verratti: La miglior Italia che ho visto

Verratti: La miglior Italia che ho visto

 
ROMA

Mancini: "Sofferenza gol, ma noi più avanti del previsto"

 
ROMA

Calcio: Italia-Usa 1-0

 
ROMA
Italia-Usa: tifoso invade il campo

Italia-Usa: tifoso invade il campo

 
ROMA
Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

 
ROMA
Giorgetti: Con Miccichè confronto aperto

Giorgetti: Con Miccichè confronto aperto

 
ROMA

Anticorruzione: Salvini, voto sbagliato, linea la do io

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

NAPOLI

Catacombe San Gennaro:cartelli in strada

Appello ai ragazzi che lavorano in sito, 'lottate contro abuso'

Catacombe San Gennaro:cartelli in strada

NAPOLI, 9 NOV - Si mobilita anche il quartiere e lo fa come può e sa fare. Nel Borgo Vergini, nel rione Sanità a Napoli, sono spuntati cartelli con 'messaggi' indirizzati alla Commissione Pontificia. La stessa venuta a battere cassa per gli incassi provenienti dai biglietti per visitare le Catacombe di San Gennaro, gestite dalla cooperativa La Paranza. Un ammontare che, secondo alcune stime, si aggira attorno ai 700mila euro (relativi a 10 anni di attività). Secondo una convenzione, infatti, al Vaticano sarebbe dovuto andare il 50% degli incassi dei biglietti. Cosa che non è avvenuta. "Le Catacombe erano un ce... nelle vostre mani - si legge sul cartello che un pescivendolo ha attaccato all'esterno del suo negozio - appena avete avuto il fiuto dei soldi siete usciti fuori come lupi affamati. Vergognatevi". Ai ragazzi che lavorano nelle catacombe il cartello rivolge un invito: "Lottate contro questo abuso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400