Domenica 20 Gennaio 2019 | 18:14

NEWS DALLA SEZIONE

RUVO (BARI)

Donna trovata morta in casa dal suo compagno, indagano Cc

 
TERNANA
Calori è nuovo allenatore della Ternana

Calori è nuovo allenatore della Ternana

 
ROMA

Calcio: serie A, pari-spettacolo in Fiorentina-Samp

 
ROMA
Serie A: Fiorentina-Samp pari spettacolo

Serie A: Fiorentina-Samp pari spettacolo

 
PARIGI

Francia: a migliaia a Parigi manifestano contro l'aborto

 
WASHINGTON

Trump giù nei sondaggi a 2 anni da insediamento

 
BAMAKO (MALI)

Mali:attacco jihadista a base Onu, uccisi 8 caschi blu

 
ROMA
R.cittadinanza: Grillo, vinta battaglia

R.cittadinanza: Grillo, vinta battaglia

 
ROMA

R.cittadinanza: Grillo, vinta battaglia che viene da lontano

 
ROMA

R.cittadinanza:Di Maio,recessione?Da governo già 11 miliardi

 
ROMA
R.cittadinanza: Di Maio, già 11 miliardi

R.cittadinanza: Di Maio, già 11 miliardi

 

ARNESANO (LECCE)

Esplosione fabbrica fuochi, un morto

Vittima è Gabriele Cosma, di 19 anni, figlio di uno dei titolari

Esplosione fabbrica fuochi, un morto

ARNESANO (LECCE), 9 NOV - E' morta una delle tre persone rimaste ferite nella esplosione della fabbrica di fuochi d'artificio dei fratelli Cosma, ad Arnesano. La vittima è il figlio di uno dei titolari, Gabriele Cosma, di 19 anni. Il ragazzo aiutava il padre nell'azienda. I feriti sono due operai che si trovavano all'interno del capannone dove è avvenuta la violenta deflagrazione. La fabbrica si trova nella zona 'Mater Domini', tra Arnesano e Lecce. L'esplosione è avvenuta - per cause in corso di accertamento - intorno alle 8.30. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e personale del 118.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400