Giovedì 25 Aprile 2019 | 01:46

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Usa: trovato morto bimbo scomparso, arrestati genitori

 
MILANO
'Buu? Spero arbitro non abbia sentito'

'Buu? Spero arbitro non abbia sentito'

 
ROMA
Premier: vittoria City vale doppio

Premier: vittoria City vale doppio

 
MILANO
Coppa Italia: Inzaghi, finale meritata

Coppa Italia: Inzaghi, finale meritata

 
ROMA
Striscione fascista:presa distanza Lazio

Striscione fascista:presa distanza Lazio

 
ROMA

Coppa Italia: battuto il Milan 1-0, la Lazio vola in finale

 
ROMA
Coppa Italia: la Lazio vola in finale

Coppa Italia: la Lazio vola in finale

 
PISA

Tenta aprire portellone aereo in volo, bloccato

 
PISA
Tenta aprire portellone aereo, bloccato

Tenta aprire portellone aereo, bloccato

 
PALERMO
Palermo:accordo con Arkus, ceduto 100%

Palermo:accordo con Arkus, ceduto 100%

 
MILANO

Coppa Italia: Milinkovic-Savic ko, esce in lacrime

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

SASSARI

Molestò una collega, primario licenziato

A Sassari, 1 anno e 8 mesi confermati dalla Cassazione

Molestò una collega, primario licenziato

SASSARI, 19 OTT - L'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari ha licenziato il responsabile del reparto di Cardiologia riabilitativa Stefano Lucio Masia, condannato in via definitiva dalla Corte di cassazione per i reati di stalking e molestie sessuali ai danni di una fisioterapista che lavorava nella sua struttura, l'ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Masia, 60 anni, era stato condannato in primo e secondo grado di giudizio a un anno e otto mesi. Le molestie e i soprusi inflitti dal dirigente medico alla fisioterapista risalgono al 2014. Secondo le tre sentenze, Masia molestò la collaboratrice sistematicamente, usando un linguaggio scurrile e palpeggiando la donna, che stanca di subire aveva denunciato le violenze alla Asl e alla Procura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400