Martedì 22 Gennaio 2019 | 03:53

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO

Borsa: Shanghai poco mossa, apre a -0,03%

 
ROMA

Terremoti: scossa di magnitudo 6.1 nel mare dell'Indonesia

 
TOKYO

Borsa Tokyo, apertura poco variata (+0,19%)

 
BELLUNO
Incendio devasta case frazione bellunese

Incendio devasta case frazione bellunese

 
ROMA

Sgomberi: Raggi, ex Penicillina rioccupata, inaccettabile

 
ROMA
Raggi, grave ex Penicillina rioccupata

Raggi, grave ex Penicillina rioccupata

 
WASHINGTON

Usa: ondata di gelo sulla costa est, almeno sette morti

 
FIRENZE
Dedicato a Vigna luogo simbolico Firenze

Dedicato a Vigna luogo simbolico Firenze

 
SPOLETO (PERUGIA)
Detenuto con lametta fermato prima messa

Detenuto con lametta fermato prima messa

 
CARACAS

Venezuela: arrestati 27 membri Guardia Nazionale

 
ROMA

Calcio: Sassuolo, Boateng in prestito al Barcellona

 

ROMA

Caso Astarita: Sibilia, confronto sereno

Presidente Lnd, Afro Napoli ha sempre puntato su inclusione

Caso Astarita: Sibilia, confronto sereno

ROMA, 16 OTT - "Mi auguro che la decisione assunta dalla dirigenza dell'Afro Napoli United di escludere dalla propria squadra femminile la calciatrice Titti Astarita possa essere oggetto all'interno della stessa società di un confronto sereno e soprattutto privo di qualsiasi pregiudizio di ordine ideologico". Così il presidente della Lega nazionale dilettanti, Cosimo Sibilia, sul caso dell'atleta messa fuori rosa per aver deciso di candidarsi a Marano con una lista civica nell'alleanza di centrodestra insieme a Noi con Salvini. "Il calcio è uno straordinario strumento di coesione sociale e può certamente favorire l'affermazione di diritti fondamentali per l'individuo. L'Afro Napoli, dalla sua costituzione, opera in questo senso ed ha fatto dell'inclusione uno dei valori cardine della sua attività - afferma Sibilia - auspicando "a maggior ragione", che la vicenda sia affrontata senza pregiudizi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400