Domenica 21 Ottobre 2018 | 18:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
parma, D'Aversa "Meritavamo il pareggio"

parma, D'Aversa "Meritavamo il pareggio"

 
PARMA
Lazio: Inzaghi, vittoria vale molto

Lazio: Inzaghi, vittoria vale molto

 
KABUL

Afghanistan: chiusi i seggi per le elezioni parlamentar...

 
ISTANBUL

Erdogan, fornirò i dettagli su morte Khashoggi

 
TORINO

Juve: si ferma Emre Can, esami per nodulo tiroideo

 
ROMA

Grillo, dovremmo togliere poteri al Capo dello Stato

 
ROMA
Grillo, togliere poteri a Capo Stato

Grillo, togliere poteri a Capo Stato

 
TORINO
Szczesny "col Manchester sarà battaglia"

Szczesny "col Manchester sarà battaglia"

 
BOLOGNA
T-shirt con Aldrovandi vietate a Roma

T-shirt con Aldrovandi vietate a Roma

 
BOLOGNA

Calcio: papà Aldrovandi, a Roma vietate t-shirt mio fig...

 
ROMA
Italia 5 Stelle: arriva Di Maio, ressa e cori sostegno

Italia 5 Stelle: arriva Di Maio, ressa e cori sostegno

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Raffaella Carrà, il mio ombelico scoperto segno di libertà

La Spagna nomina commendatore al merito Raffa e Lucia Bosè

ROMA, 13 OTT - "Il mio ombelico nudo veniva fuori da un completo studiato da un costumista della Rai. Ora non ne ricordo il nome. Ma le ragazze d'estate già giravano così, con la pancia scoperta e i pantaloni. Io non mi sono fatta problemi a farlo vedere in tv. Ero così libera. Anche i 'colpi di testa' erano il segno della libertà dalla lacca, dalle sovrastrutture, dalla rigidità. Io ero così, senza costrizioni". Raffaella Carrà non può evitare di parlare dell'ombelico scoperto che mostrò in tv, agli inizi degli anni '70, nel talk all'Auditorium Parco della Musica di Roma che fa seguito alla consegna dell'onorificenza di commendatore al merito civile attribuitale dall'ambasciata di Spagna in Italia. Lo stesso riconoscimento e stato assegnato anche a Lucia Bosè, altra icona italiana del cinema molto amata in Spagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400