Domenica 21 Ottobre 2018 | 04:00

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Juve: Ronaldo, ogni partita insegna

Juve: Ronaldo, ogni partita insegna

 
UDINE
Napoli: Ancelotti, scudetto è un sogno

Napoli: Ancelotti, scudetto è un sogno

 
ROMA
Messi ko 3 settimane, salta Inter e Real

Messi ko 3 settimane, salta Inter e Real

 
TEL AVIV

Israele rinvia demolizione villaggio beduino

 
WASHINGTON

Trump, via gli Usa dall'accordo sui missili con Russia

 
ROMA

Calcio: Udinese-Napoli 0-3

 
ROMA
Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

 
TORINO
Juventus: Allegri, serve più testa

Juventus: Allegri, serve più testa

 
BOLOGNA

Lucio Dalla: il Consiglio di Stato, via il vincolo alla...

 
ROMA

Festa Roma: Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

 
ROMA

Festa Roma: Redford con la pistola nell'ultimo film

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

WASHINGTON

Giornalista saudita: Trump promette punizione severa

Se dietro c'è Riad

WASHINGTON, 13 OTT - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, promette "una punizione severa" se dietro la sparizione del giornalista dissidente saudita, Jamal Khashoggi, c'è l'Arabia Saudita. Lo ha detto lui stesso in una intervista alla Cbs. Al momento loro negano e negano in maniera veemente. Potrebbero essere stati loro? Sì", ha detto il presidente intervenendo al programma "60 Minutes" della Cbs, di cui è stata diffusa una anticipazione. "Andremo fino in fondo a questa storia e ci sarà una severa punizione", ha annunciato Trump.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400