Lunedì 17 Dicembre 2018 | 13:49

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Derby Mole, convalidato arresto ultrà

Derby Mole, convalidato arresto ultrà

 
NYON (SVIZZERA)
Europa League: il Napoli pesca lo Zurigo

Europa League: il Napoli pesca lo Zurigo

 
ROMA
Europa League: l'Inter con Rapid Vienna

Europa League: l'Inter con Rapid Vienna

 
ROMA

Usa-Messico, bimbi migranti con i numeri sul braccio

 
NUORO
Lapia (M5s): audio con versione diversa

Lapia (M5s): audio con versione diversa

 
ROMA

Champions: Totti "Roma fortunata, ma Porto non facile"

 
ROMA

Champions: Nedved "Preso una delle forti, ma fiduciosi"

 
TORINO

Champions: Allegri, chi ha ambizione non ha timore

 
TORINO
Champions: Allegri, ambiziosi non temono

Champions: Allegri, ambiziosi non temono

 
MILANO

Scala: ok bilancio, nel 2019 'salvato' da Traviata

 
NYON (SVIZZERA)
Champions: Roma agli ottavi con il Porto

Champions: Roma agli ottavi con il Porto

 

SENIGALLIA (ANCONA)

Ex combattente anti-Isis, basta guerra

Libro Franceschi 'Non morirò stanotte', con Ypg a Kobane e Raqqa

Ex combattente anti-Isis, basta guerra

SENIGALLIA (ANCONA), 12 OTT - Prima l'esperienza umanitaria, poi quella militare. A fianco dell'Ypg (Unità di protezione del popolo) contro l'Isis, Karim Franceschi, 29 anni, di Senigallia, padre italiano e madre marocchina, ha combattuto più volte, senza aver avuto prima d'allora esperienze in campo militare. Ha imbracciato le armi nel 2015 come soldato semplice per liberare Kobane, dove si era addestrato per la prima volta, e nel 2016 come comandante, quando l'obiettivo era Raqqa, capitale del califfato nero. Il suo secondo libro, "Non morirò stanotte" (Rizzoli), verrà presentato nello spazio autogestito Arvultùra di Senigallia dove il combattente "Marcello" (era il suo nome di battaglia) ha passato diversi anni impegnato in attività culturali e solidali. "La mia esperienza militare è finita, non tornerò a combattere. - dice all'ANSA - Ora spetta alle popolazioni siriane e curde continuare a dare vita a quell'esperienza democratica per cui tante migliaia di persone hanno sacrificato la vita o tutti i propri averi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400