Venerdì 19 Ottobre 2018 | 13:33

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Boom saccheggio dati su web, ogni italiano vale 2 euro

 
BOLOGNA
Stupri Rimini, conferma 16 anni Butungu

Stupri Rimini, conferma 16 anni Butungu

 
MILANO
Non luogo a procedere per Dell'Utri

Non luogo a procedere per Dell'Utri

 
MILANO

Giudici Milano, non luogo a procedere per Dell'Utri

 
NAPOLI
Ancelotti:Priorità a chi senza Nazionale

Ancelotti:Priorità a chi senza Nazionale

 
NAPOLI
Ancelotti: Contro Udinese quante insidie

Ancelotti: Contro Udinese quante insidie

 
TORINO
Figc: Allegri, fare e non chiacchierare

Figc: Allegri, fare e non chiacchierare

 
Gaza: forte tensione al confine per la 'Marcia del Ritorno'

Gaza: forte tensione al confine per la 'Marcia del Ritorno'

 
MILANO

Clinica Milano: 15 anni in appello a Brega Massone

 
MILANO
15 anni in appello a Brega Massone

15 anni in appello a Brega Massone

 
BOLOGNA
Botte da marito e tenta suicidio,in coma

Botte da marito e tenta suicidio,in coma

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

SAN PAOLO

Brasile: parte la campagna per ballottaggio 28 ottobre

Haddad denuncia violenza, Bolsonaro propone cambiamento

SAN PAOLO, 12 OTT - I due candidati in lizza per il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Brasile, Jair Bolsonaro (estrema destra) e Fernando Haddad, l'erede politico di Lula da Silva, hanno inaugurato ufficialmente la loro campagna elettorale in vista del voto del prossimo 28 ottobre. Haddad, che ha ottenuto il 29% dei voti al primo turno, ha incentrato la sua propaganda elettorale sull'idea che Bolsonaro (46% al primo turno) rappresenta un pericolo per la democrazia, omettendo i riferimenti a Lula che hanno segnato finora la sua campagna. "La nostra democrazia è a rischio, il secondo turno elettorale è stato trasformato da alcuni supporter di Bolsonaro in un'ondata di violenza", dice uno dei suoi spot televisivi. Bolsonaro, da parte sua, ha presentato una proposta di rinnovamento. "E' arrivata l'ora di unirci per voltare la pagina, abbiamo bisogno di politici onesti e patriottici, e sono sicuro che insieme potremo fare del Brasile una grande nazione", ha dichiarato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400