Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 00:13

NEWS DALLA SEZIONE

BRASILIA

'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

 
BOLOGNA
Bologna-Milan 0-0, vince la noia

Bologna-Milan 0-0, vince la noia

 
WASHINGTON

Usa: laurea ad honorem ad un golden retriever

 
Milano
Marotta,torna Mourinho? penso a presente

Marotta,torna Mourinho? penso a presente

 
MILANO
Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

 
PRATO
Da gup no a perizia per prete arrestato

Da gup no a perizia per prete arrestato

 
BUDAPEST

Ungheria, battaglia dei sindacati contro 'legge schiavitù'

 
FIRENZE
Gallerie Uffizi,mezza giornata 24-31/12

Gallerie Uffizi,mezza giornata 24-31/12

 
WASHINGTON

Migranti:10 mld dlr Usa per Messico e America centrale

 
ROMA
Mondiale club, River Plate niente finale

Mondiale club, River Plate niente finale

 
GENOVA

Piano, nuovo ponte sarà semplice, non banale, durevole

 

CAGLIARI

Ratti, sensori per evitare tragedie

Tecnologia al servizio di prevenzione alluvioni e tenuta ponti

Ratti, sensori per evitare tragedie

CAGLIARI, 12 OTT - Anche la tecnologia per evitare tragedie come quelle di Genova o i disastri del Cagliaritano legati alle alluvioni e alla tenuta di ponti e strade. Un suggerimento lo ha dato Carlo Ratti, il professore delle "città del futuro", autore di più di 500 pubblicazioni, architetto e ingegnere, docente al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, dove dirige il Senseable City, poco prima dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'Universitá di Cagliari. La città del futuro può essere anche un posto più sicuro? "Proprio oggi - spiega all'ANSA - mostrerò un progetto che abbiamo fatto prima della tragedia di Genova in cui usiamo tutti i dati dei telefoni cellulari e delle macchine per studiare la sensibilità delle infrastrutture e dei ponti". "La città dei sensori - aggiunge - ci permette di dare più sicurezza perché ci consente di capire meglio un problema prima che accadano tragedie come quelle che vediamo. La sensoristica ci permette di leggere meglio la cittá e di renderla più sicura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400