Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 06:59

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Usa, in Nevada primo parlamento con maggioranza donne

 
TOKYO

SoftBank, debutto fiacco alla Borsa di Tokyo

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura piatta (-0,04%)

 
WASHINGTON

Bimbo morente, visto a madre yemenita per viaggio in Usa

 
BRASILIA

'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

 
BOLOGNA
Bologna-Milan 0-0, vince la noia

Bologna-Milan 0-0, vince la noia

 
WASHINGTON

Usa: laurea ad honorem ad un golden retriever

 
Milano
Marotta,torna Mourinho? penso a presente

Marotta,torna Mourinho? penso a presente

 
MILANO
Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

 
PRATO
Da gup no a perizia per prete arrestato

Da gup no a perizia per prete arrestato

 
BUDAPEST

Ungheria, battaglia dei sindacati contro 'legge schiavitù'

 

TORINO

Investì prostituta, fermato albanese

Torino, polizia identifica e ritraccia giovane pregiudicato

Investì prostituta, fermato albanese

TORINO, 12 OTT - Investita da un furgone, che le era passato sopra, una prostituta albanese di 22 anni era finita in ospedale in gravissime condizioni. A distanza di due mesi dal tentato omicidio, avvenuto la notte del 27 luglio scorso a Torino, la polizia ha arrestato Catalin Eduard Demir, pregiudicato di origini albanesi di 23 anni. E' risultato il proprietario del furgone, di cui aveva denunciato il furto e che è stato ritrovato a Padova. Dalle indagini della Squadra Mobile è emerso che la ragazza, che alla vista del furgone aveva deciso di voltare le spalle e allontanarsi, era stata investita intenzionalmente. Il furgone, con targa romena, aveva imboccato contromano via Foà e, dopo averla colpita facendola cadere, le era passato sopra procurandole traumi e fratture multiple. All'identificazione del giovane ha contribuito anche il Sistema Automatico Riconoscimento Immagini della Scientifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400