Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 03:05

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Usa, in Nevada primo parlamento con maggioranza donne

 
TOKYO

SoftBank, debutto fiacco alla Borsa di Tokyo

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura piatta (-0,04%)

 
WASHINGTON

Bimbo morente, visto a madre yemenita per viaggio in Usa

 
BRASILIA

'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

 
BOLOGNA
Bologna-Milan 0-0, vince la noia

Bologna-Milan 0-0, vince la noia

 
WASHINGTON

Usa: laurea ad honorem ad un golden retriever

 
Milano
Marotta,torna Mourinho? penso a presente

Marotta,torna Mourinho? penso a presente

 
MILANO
Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

 
PRATO
Da gup no a perizia per prete arrestato

Da gup no a perizia per prete arrestato

 
BUDAPEST

Ungheria, battaglia dei sindacati contro 'legge schiavitù'

 

Governo: Boccia, logica punitiva, leggi contro chi critica

Non è logica da grande Paese democratico, confronto è valore

(ANSA)FIUGGI(FROSINONE), 21 SET - "Se parli ti fanno la legge per far uscire le aziende pubbliche da Confindustria, se un giornale critica ti fanno la legge contro i giornali, se qualche tv critica ti fanno una legge per il tetto della pubblicità. Siamo nella logica punitiva che non appartiene all'idea di un grande paese democratico in cui il confronto deve essere un valore". Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia alla convention 'L'Italia e l'Europa che vogliamo' organizzata dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. "Non immagino un Paese senza, giornali, senza tv e senza opposizione. E se questa è la disintermediazione per fare tutto ciò che vuoi senza un'opposizione non è il Paese ideale, almeno per molti noi", avverte il leader degli industriali".(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400