Sabato 20 Ottobre 2018 | 16:56

NEWS DALLA SEZIONE

TIGGIANO (LECCE)
Mirren indagata per abusivismo edilizio

Mirren indagata per abusivismo edilizio

 
ROMA

Brexit: organizzatori della marcia a Londra, 'siamo 500...

 
TORINO
Ingoia pila, salvata bambina 14 mesi

Ingoia pila, salvata bambina 14 mesi

 
WASHINGTON

Migranti: migliaia verso gli Stati Uniti

 
TORRE DEL GRECO (NAPOLI)

Vesuvio: sciame sismico di 41 scosse, 'ma no allarmismi...

 
TORRE DEL GRECO (NAPOLI)
Vesuvio, 41 scosse 'ma no allarmismi'

Vesuvio, 41 scosse 'ma no allarmismi'

 
TORINO
Juve, scritte ultrà contro società

Juve, scritte ultrà contro società

 
ROMA
Mondiali donne volley: Serbia-Italia 3-2

Mondiali donne volley: Serbia-Italia 3-2

 
MILANO
Spalletti, storia si fa vincendo i derby

Spalletti, storia si fa vincendo i derby

 
CARNAGO (VARESE)
Gattuso, Paquetá? ne parlerò a suo tempo

Gattuso, Paquetá? ne parlerò a suo tempo

 
REGGIO EMILIA
Si ferisce mentre pulisce la pistola

Si ferisce mentre pulisce la pistola

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

VENEZIA

Venezia, in Comune si discute divieto sedersi a terra

Al vaglio nuovo regolamento per combattere turismo 'cafone'

VENEZIA, 19 SET - A Venezia potrebbe diventare vietato anche sedersi e sdraiarsi a terra,sui 'masegni' e i gradini delle chiese, se verrà approvato (senza modifiche) il nuovo Regolamento di polizia e sicurezza urbana. E' il decalogo che il Comune sta mettendo a punto per difendere il decoro della città, e combattere i sempre più numerosi casi di "turismo cafone". Ma le nuove regole non convincono i diversi gruppi dell'assemblea municipale, e così il dibattito è stato acceso nella Commissione che deve vagliare il regolamento, prima che ad ottobre arrivi nell'aula del Consiglio. L' attenzione si è incentrata sull'art.35 che vieta non solo bivaccare nel centro storico, ma anche di sdraiarsi o semplicemente sedersi sul selciato o i gradini dei monumenti, oltre che di usare le panchine come aree picnic.Le multe, che scatteranno solo in caso di violazione reiterata, dopo il primo avviso dei vigili, partiranno da 50 euro, e potrebbero arrivare anche a 500 o al Daspo urbano per violazioni nei luoghi di particolare pregio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400