Martedì 11 Dicembre 2018 | 10:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Istat: cresce export del Sud, in Molise +40,8% nei 9 mesi

 
MILANO
'ti Porto in prigione' a San Vittore

'ti Porto in prigione' a San Vittore

 
MILANO
Botte a Corona per reportage su droga

Botte a Corona per reportage su droga

 
PALERMO
Migranti: gestione centri, 16 arresti

Migranti: gestione centri, 16 arresti

 
VICENZA
Rapine: sgominata banda nel vicentino

Rapine: sgominata banda nel vicentino

 
BARI
Aggressione corteo: sigilli a Casapound

Aggressione corteo: sigilli a Casapound

 
BARI

Aggressione a corteo: sequestrata sede Casapound Bari

 
MILANO

Tim: Vivendi chiede al cda di convocare l'assemblea

 
ROMA

Spread Btp-Bund apre stabile a 285 punti

 
BOLOGNA

Fatture false per 108 mln euro in 14 Paesi

 
BOLOGNA
Fatture false per 108 mln euro

Fatture false per 108 mln euro

 

PYONGYANG

Coree, Kim e Moon firmano accordo per 'ridurre le tensioni'

Passi concreti per denuclearizzazione. Leder Nord presto a Seul

PYONGYANG, 19 SET - Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato a Pyongyang un primo accordo "per ridurre le tensioni" e per "scongiurare scontri militari accidentali". Le due coree hanno anche concordato "per la prima volta su passi specifici per la denuclearizzazione", che includono la chiusura "permanente" della sito di processamento dell'uranio di Yongbyon. Kim ha affermato che c'è l'intesa su una "penisola libera da armi nucleari e minacce" per avanzare verso una "nuova era di pace e prosperità". Il leader nordcoreano ha quindi promesso di visitare Seul "nel prossimo futuro". Secondo i media di Seul, Moon ha detto che Kim potrebbe visitare la capitale sudcoreana entro quest'anno. Sarebbe la prima visita di un leader nordcoreano a Seul da quando la penisola fu divisa alla fine della Seconda guerra mondiale nel 1945.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400