Giovedì 13 Agosto 2020 | 19:38

NEWS DALLA SEZIONE

PORTO CERVO
A Montecarlo con la mamma la bimba fatta sparire

A Montecarlo con la mamma la bimba fatta sparire

 
ROMA
'Notturno' di Rosi al New York Film Festival

'Notturno' di Rosi al New York Film Festival

 
GENOVA
Covid: Costa Crociere in mare a settembre con solo italiani

Covid: Costa Crociere in mare a settembre con solo italiani

 
WASHINGTON
Trump annuncia 'accordo di pace storico' Israele-Emirati

Trump annuncia 'accordo di pace storico' Israele-Emirati

 
NAPOLI
Lanciati in carcere cellulari in pietre calcestruzzo

Lanciati in carcere cellulari in pietre calcestruzzo

 
NAPOLI
Coronavirus: 27 positivi in Campania, 9 sono ad Acerra

Coronavirus: 27 positivi in Campania, 9 sono ad Acerra

 
CATANZARO
Coronavirus:in Calabria 12 nuovi positivi

Coronavirus:in Calabria 12 nuovi positivi

 
BARI
Puglia: Lopalco,avvio altra ondata Covid

Puglia: Lopalco,avvio altra ondata Covid

 
ORISTANO
Dimesso da guardia medica torna a casa e muore, inchiesta

Dimesso da guardia medica torna a casa e muore, inchiesta

 
CATANZARO
Presidente Santelli (Calabria) chiude discoteche e sale da ballo

Presidente Santelli (Calabria) chiude discoteche e sale da ballo

 
GENOVA
Liguria, 63 nuovi casi positivi

Liguria, 63 nuovi casi positivi

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'EMERGENZA
Incubo roghi a Ceglie e Loseto, ecco l'esercito dei volontari

Incubo roghi a Ceglie e Loseto, ecco l'esercito dei volontari

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
PotenzaIl virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 
Tarantoguardia costiera e polizia
Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 

i più letti

Stop al fumo in auto se ci sono i minori

Stop al fumo in auto se ci sono i minori

Dalle immagini choc sui pacchetti di sigarette al divieto di fumo in auto in presenza di minori e donne incinte. Sono alcuni tra i principali divieti e novità introdotti con il decreto di recepimento della direttiva Ue sul tabacco e che entreranno progressivamente in vigore a partire da 2 febbraio, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso. Queste le misure, varate con l'obiettivo di determinare una stretta sul fumo e, soprattutto, dissuadere i giovani da tale abitudine a rischio: - IMMAGINI CHOC: sigarette, tabacco da arrotolare e tabacco per pipa ad acqua recheranno le nuove "avvertenze combinate" relative alla salute composte da testo, fotografie ed immagini forti e informazioni per dissuadere i consumatori. Le avvertenze occuperanno il 65% (e non piu' solo il 30-40%) del fronte e del retro delle confezioni. Ci sara' anche il messaggio 'Il fumo del tabacco contiene oltre 70 sostanze cancerogene', ma anche informazioni a sostegno di chi vuole smettere, come la scritta 'n.verde 800.554.088 per smettere di fumare'. - ADDITIVI: vietato l'uso di additivi che rendono piu' ''attrattivo'' il prodotto del tabacco, che promettano cioe' ''benefici per la salute ed effetti energizzanti''. Stop inoltre all'immissione sul mercato di sigarette e tabacco da arrotolare contenenti aromi - come mentolo, vaniglia, erbe, spezie - che possano modificare odore, gusto, intensita' di fumo. Sono aboliti i pacchetti da 10 sigarette e le confezioni di tabacco da arrotolare contenenti meno di 30 grammi di tabacco. Si tratta delle tipologie piu' richieste dai giovanissimi. - PUBBLICITA': sulle confezioni sono vietati tutti gli elementi promozionali. Inoltre, ''è vietata la pubblicità di liquidi o ricariche per sigarette elettroniche contenenti nicotina che sia trasmessa all'interno di programmi rivolti ai minori e nei quindici minuti precedenti e successivi alla trasmissione degli stessi in televisione nella fascia oraria dalle 16 alle 19; sulla stampa quotidiana e periodica destinata ai minori; nelle sale cinematografiche in occasione della proiezione di film destinati prevalentemente alla visione da parte dei minori''. - TRACCIABILITA': viene introdotto un sistema europeo di localizzazione e tracciabilita' delle confezioni dei prodotti del tabacco, al fine di combatterne il traffico illecito. - ON-LINE: vietate la vendita on line trasfrontaliera di prodotti del tabacco e sigarette elettroniche. - SIGARETTE ELETTRONICHE: sono inseriti piu' requisiti di sicurezza e qualita'. Il decreto prevede ad esempio che siano introdotti una chiusura a prova di bambino e manomissione ed un sistema di protezione dagli spargimenti di liquido di nicotina. E' prevista inoltre la notifica del Ministero della Salute per i prodotti da immettere sul mercato e l'obbligo di un foglietto di istruzioni con controindicazioni e informazioni sugli effetti nocivi. - STOP FUMO IN AUTO CON MINORI E DONNE INCINTA: altri divieti, non previsti dalla direttiva, saranno quello di vendita ai minori di sigarette elettroniche con presenza di nicotina, divieto di fumo in autoveicoli in presenza di minori e donne in gravidanza, divieto di fumo nelle pertinenze esterne degli ospedali, inasprimento delle sanzioni per la vendita ai minori fino alla revoca della licenza. Inoltre sarà vietato fumare anche all'aperto, nelle ''pertinenze esterne delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e IRCCS pediatrici e alle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli IRCCS''. - LE MULTE: le sanzioni per la vendita ai minori passano da 500 a 3mila euro, ma è prevista anche la sospensione per quindici giorni della licenza all'esercizio dell'attività, fino alla chiusura. - VIETATO GETTARE I MOZZICONI PER TERRA: il ddl sulla Green economy (pubblicata in GU il 18 gennaio), introduce inoltre il divieto di ''abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi''. Il divieto è in vigore dal 2 febbraio. - I NUMERI: Solo in Italia, il fumo provoca 83mila vittime l'anno mentre nel mondo si stima uccida 6 mln di persone, tanto che l'Organizzazione mondiale della sanita' ha definito il fumo come ''la piu' grande minaccia per la salute nella regione europea''. In Italia, i fumatori sono 10 mln e ben il 23,4% degli studenti dei primi anni delle superiori afferma di fumare. Di questi, il 63,9% non ha ricevuto un rifiuto dall'esercente nonostante il divieto di vendita ai minori. E nonostante la legge Sirchia del 2003 per lo stop al fumo nei luoghi chiusi abbia portato a dei passi avanti, ancora molto resta da fare, anche considerando che l'80% di chi ha tentato di smettere, secondo dati Istat, ha fallito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie