Domenica 18 Novembre 2018 | 17:20

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Agli 'Oscar cinesi' irrompe appello per Taiwan indipendente

 
BRUXELLES

Brexit: ampio sostegno ambasciatori 27 a testo accordo

 
WASHINGTON

Khashoggi: Trump, non ho ascoltato l'audio

 
ROMA

Malta: media, scoperti mandanti dell'omicidio Galizia

 
ROMA

Pd: Minniti, mi candido ma mia famiglia ha resistenza

 
ROMA
Minniti, mi candido a segreteria

Minniti, mi candido a segreteria

 
ROMA
Minniti, nessun ticket con Bellanova

Minniti, nessun ticket con Bellanova

 
ROMA

Minniti, ticket con Bellanova? Non all'ordine del giorno

 
MILANO

Salvini, non ho niente da chiedere per Berlusconi

 
MILANO
Salvini, niente da chiedere per Cav

Salvini, niente da chiedere per Cav

 
ROMA

Manovra: M5S, stop a preservativi gratis a migranti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BERGAMO

Chiuso ponte Adda: disagi per più 50 mila persone al giorno

Provincia Bergamo chiede alternative

BERGAMO, 16 SET - Si stima che oltre 50 mila persone ogni giorno subiranno dei disagi, a partire da domani, per la chiusura, venerdì sera, del ponte sull'Adda tra Calusco (Bergamo) e Paderno (Lecco). Quotidianamente erano infatti circa 30 mila le auto che passavano sopra il ponte, alle quali si aggiungono i circa 24 mila pendolari che viaggiano lungo la linea Milano-Monza-Carnate-Bergamo e che prevedeva il passaggio dei treni sul ponte San Michele. La Provincia di Bergamo ha già chiesto quelle che il vicepresidente e consigliere delegato alla Viabilità Pasquale Gandolfi definisce delle "ipotesi alternative" al viadotto chiuso, per evitare che "automobilisti e pendolari siano costretti a subire disagi per un periodo così lungo". Rete ferroviaria italiana - è stato spiegato - si è presa tre-quattro giorni per rispondere alla richiesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400