Martedì 18 Giugno 2019 | 19:07

NEWS DALLA SEZIONE

PORDENONE
Fidanzati uccisi: Patrone patteggia

Fidanzati uccisi: Patrone patteggia

 
CATANZARO
Condannato ex governatore Misericordie

Condannato ex governatore Misericordie

 
ROMA
Pg Fuzio, sospendere Palamara

Pg Fuzio, sospendere Palamara

 
NAPOLI
Conte, ora ricognizione del contratto

Conte, ora ricognizione del contratto

 
ROMA
Toy Story 4, fra crescita e nuovi inizi

Toy Story 4, fra crescita e nuovi inizi

 
MILANO
Morti in corsia: no a nuove perizie

Morti in corsia: no a nuove perizie

 
WASHINGTON
Trump, via milioni di immigrati illegali

Trump, via milioni di immigrati illegali

 
ROMA
Ue: domani vertice a palazzo Chigi

Ue: domani vertice a palazzo Chigi

 
ISTANBUL
Erdogan partecipa a preghiera per Morsi

Erdogan partecipa a preghiera per Morsi

 
BRUXELLES
Ue: Garcia eletta presidente degli S&D

Ue: Garcia eletta presidente degli S&D

 
SIENA
Donna muore dopo cesareo urgenza,esposto

Donna muore dopo cesareo urgenza,esposto

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl processo
Omicidio anziana di Bitonto, favorirono latitanza boss Conte: in 2 a giudizio

Omicidio anziana di Bitonto, favorirono latitanza boss Conte: in 2 a giudizio

 
PotenzaMaltempo
Bombardamento di grandine a Potenza: auto rimaste in panne

Potenza, bombardamento di grandine: auto in panne VIDEO

 
HomeIl caso
Ex Ilva, operaio muore di tumore, un collega: «La fabbrica uccide»

Ex Ilva, operaio muore di tumore, lo sfogo di un collega: «La fabbrica uccide»

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

REGGIO EMILIA

Ladro seriale ma con epatite, 'non può essere espulso'

Sentenza nel Reggiano, giudice: 'Ha diritto a curarsi qui'

REGGIO EMILIA, 16 SET - Ladro seriale e immigrato non regolare, ma non può essere espulso perché ha l'epatite. È la decisione del giudice di pace di Reggio Emilia che, come riportato da diversi quotidiani locali, ha annullato il provvedimento di rimpatrio decretato da Questura e Prefettura nei confronti di un 35enne di nazionalità georgiana. L'uomo, si legge nella sentenza, "ha il diritto riconosciutogli dalla Costituzione italiana di potersi curare prima di fare rientro in patria". Il georgiano si era reso protagonista di una serie di crimini in città, tra furti e reati contro il patrimonio, e per questo era scattata l'espulsione. Tuttavia il suo legale, Ernesto D'Andrea, aveva impugnato il provvedimento con un ricorso, appellandosi a una sentenza della Corte costituzionale del 2001 che sancisce il diritto alla salute come "strettamente inerente alla persona umana che compete a tutti, anche agli stranieri qualunque sia la loro posizione rispetto alle norme che regolano l'ingresso e il soggiorno nello Stato". Da Questura e Prefettura è poi arrivato un controricorso in cui sottolineava come le condizioni di salute dell'uomo non gli impedissero "di compiere altri reati" e come "il sistema sanitario in Georgia fosse all'avanguardia". Il giudice Silvia Tanzi ha però dato ragione al 35enne annullando il decreto di espulsione. Tanzi ha ascoltato fra gli altri anche un medico che ha in cura il georgiano secondo il quale "un'interruzione della terapia avrebbe aggravato la sua salute fino al rischio di cirrosi epatica". Secondo il parere medico inoltre l'accesso al sistema sanitario in Georgia non è da considerarsi facile. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie