Domenica 18 Novembre 2018 | 18:22

NEWS DALLA SEZIONE

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA)
Moto: oltraggia agenti,denunciato Fenati

Moto: oltraggia agenti,denunciato Fenati

 
CIVITANOVA MARCHE (MACERATA)

Moto: sfreccia in A14 e oltraggia agenti, denunciato Fenati

 
BARI
Arcigay, Lopopolo presidente nazionale

Arcigay, Lopopolo presidente nazionale

 
ROMA

MotoGp: Valencia, Redding "peccato, eravamo competitivi"

 
ROMA

Calcio:Inghilterra-Croazia 2-1,vicecampioni mondo in serie B

 
ROMA

Agli 'Oscar cinesi' irrompe appello per Taiwan indipendente

 
BRUXELLES

Brexit: ampio sostegno ambasciatori 27 a testo accordo

 
WASHINGTON

Khashoggi: Trump, non ho ascoltato l'audio

 
ROMA

Malta: media, scoperti mandanti dell'omicidio Galizia

 
ROMA

Pd: Minniti, mi candido ma mia famiglia ha resistenza

 
ROMA
Minniti, mi candido a segreteria

Minniti, mi candido a segreteria

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

CAGLIARI

Foreign fighter, non sono terrorista

Ridicole e immotivate accuse nei confronti di formazioni curde

Foreign fighter, non sono terrorista

CAGLIARI, 16 SET - "Non sono un terrorista". È la autodifesa, pubblicata a tarda notte su Facebook,di Pierluigi Caria, il 33enne italiano, residente a Nuoro, coinvolto nell'operazione della Dda di Nuoro che ieri ha effettuato in Sardegna diverse perquisizioni in un'indagine sui cosiddetti "foreign fighter", i combattenti, anche italiani, che vanno in guerra nelle zone "calde" come il Medio Oriente. "Ritengo - spiega in un lungo post - sia semplicemente ridicolo che le YPG e l'IFB vengano associate al terrorismo. Si tratta di formazioni composte da volontari curdi, arabi, siriaci, turchi e occidentali che in mezzo all'orrore della guerra difendono da anni la popolazione della Siria del Nord. L'accusa infamante di terrorismo rivolta alle YPG è surreale e completamente immotivata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400