Martedì 20 Novembre 2018 | 08:25

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Migranti: sequestrata nave Aquarius, indagata Msf

 
AOSTA

++ Corruzione in appalti pubblici, otto arresti in Vda ++

 
VENEZIA
Droga in Veneto, 20 arresti

Droga in Veneto, 20 arresti

 
ROMA

Roma: Raggi contro clan Casamonica, 'abbattiamo 8 ville'

 
ROMA
Roma, via a demolizione ville Casamonica

Roma, via a demolizione ville Casamonica

 
WASHINGTON

Venezuela: Usa pronti a inserirlo in lista nera terrore

 
ROMA

Chicago: sale a quattro vittime il bilancio della sparatoria

 
WASHINGTON

Usa: Ivanka come Hillary, mail da account personale

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-1,07%)

 
WASHINGTON 19 NOV

Chicago: due morti nella sparatoria in ospedale

 
WASHINGTON

Sparatoria a Chicago, diverse persone colpite

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Campiello, stravince Rosella Postorino

Con 'Le assaggiatrici' del Fuhrer, ispirato a Margot Wolk

ROMA, 16 SET - Rosella Postorino con 'Le assaggiatrici' (Feltrinelli) ha stravinto la 56/a edizione del Premio Campiello. La scrittrice, editor quarantenne originaria di Reggio Calabria, cresciuta in Liguria ma che vive a Roma da 17 anni, ha avuto 167 voti sui 278 arrivati dalla Giuria Popolare dei Trecento Lettori Anonimi. Al secondo posto Francesco Targhetta, con 'Le vite potenziali' (Mondadori), 42 voti. Al terzo Helena Janeczek con il suo romanzo 'La ragazza con la Leica' (Guanda), 29 voti, con cui la scrittrice tedesca naturalizzata italiana, ha già vinto il Premio Strega 2018. Al quarto posto Ermanno Cavazzoni con il romanzo fiume 'La galassia dei dementi' (La Nave di Teseo), 25 voti, ambientato nell'anno seimila dopo una devastazione e un'invasione di alieni e all'ultimo Davide Orecchio con 'Mio padre la rivoluzione' (Minimum Fax), con 15 voti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400