Sabato 19 Gennaio 2019 | 13:02

NEWS DALLA SEZIONE

URBINO
Cardiologo arrestato respinge accuse

Cardiologo arrestato respinge accuse

 
ROMA

Burkina: media, si dimettono premier e governo

 
PARIGI

Gilet gialli: al via decimo sabato di proteste

 
ROMA

Sondaggio, Labour perderebbe voti se fermasse la Brexit

 
VARSAVIA

Polonia: imponenti funerali a Danzica per sindaco ucciso

 
VENEZIA

Pil: Cgia, mancano 4,2 punti da inizio crisi,rischio manovra

 
VENTIMIGLIA (IMPERIA)
Principe Alberto investe a Ventimiglia

Principe Alberto investe a Ventimiglia

 
PESARO
Ricci (Pd), ora sto con Zingaretti

Ricci (Pd), ora sto con Zingaretti

 
PESARO

Pd: Ricci, appoggiavo Renzi ma ora sto con Zingaretti

 
NAPOLI
Bomba pizzeria:Sorbillo,si riapre lunedì

Bomba pizzeria:Sorbillo,si riapre lunedì

 
LAMPEDUSA (AGRIGENTO)
Migranti: sbarcati 13 a Lampedusa

Migranti: sbarcati 13 a Lampedusa

 

PIACENZA

A Piacenza prima scuola senza cellulare

In una tasca schermata e sigillata, anche durante ricreazione

A Piacenza prima scuola senza cellulare

PIACENZA, 14 SET - Sarà il liceo San Benedetto di Piacenza la prima scuola in Italia che si doterà di un sistema per impedire agli studenti l'uso del cellulare durante le lezioni, ricreazione compresa. Si tratta di un innovativo sistema americano statunitense che si chiama Yondr. E' una speciale tasca in grado di schermare totalmente gli smartphone e ad ogni studente ne verrà consegnata una, che poi potrà tenere tranquillamente con sé: la tasca sarà sigillata con un sistema di chiusura brevettato che può essere aperto solo tramite una base di sbloccaggio in possesso degli insegnanti che, alla fine delle lezioni, provvederanno così a far tornare gli alunni in possesso dell'uso del loro telefonino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400