Sabato 19 Gennaio 2019 | 14:23

NEWS DALLA SEZIONE

GORIZIA
Rievocazione X Mas Gorizia: no scontri

Rievocazione X Mas Gorizia: no scontri

 
MATERA
Matera 2019:Conte,il mondo ce la invidia

Matera 2019:Conte,il mondo ce la invidia

 
MATERA

Matera 2019: Conte, bellezza che il mondo ci invidia

 
MATERA

Matera 2019: Conte, è riscossa della città e del Sud

 
MATERA
Matera 2019: Conte, è riscossa del Sud

Matera 2019: Conte, è riscossa del Sud

 
ROMA
Tav: Buffagni, antistorica

Tav: Buffagni, antistorica

 
ROMA

Tav: Buffagni, antistorica, facciamo ripartire opere utili

 
PERUGIA
Mons. Giulietti nuovo vescovo di Lucca

Mons. Giulietti nuovo vescovo di Lucca

 
TERAMO

Di Maio, sondaggi? Non ci credo, credo nelle persone

 
TERAMO
Di Maio, sondaggi? Non ci credo

Di Maio, sondaggi? Non ci credo

 
BARI

Famiglia schiava web in Salento, chiusi in casa per due anni

 

RAVENNA

Tajani,governo tra crescita e assistenza

'Mi auguro che manovra permetta al'Italia di crescere'

Tajani,governo tra crescita e assistenza

RAVENNA, 14 SET - Il Paese, "purtroppo ha una situazione economica che non è tra le migliori: vedremo cosa accadrà con la manovra economica. Mi auguro che sia una manovra che permetta all'Italia di crescere, che permetta di aiutare le imprese. Se la manovra sarà flat tax, reddito di cittadinanza e abolizione della Fornero, è una manovra impossibile a farsi, si rischia di non pagare gli stipendi agli statali. Bisogna assolutamente che il Governo decida che linea seguire: quella della crescita o quella dell'assistenzialismo di Stato". Lo ha detto, a margine di un incontro su Dante e Europa a Ravenna, il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani. "Il problema - ha argomentato - non è Bruxelles, il problema sono i mercati, le fiducia che ci sarà nel nostro Paese. Già sono scappati in tanti, abbiamo superato abbondantemente i 70 miliardi di euro e non vorrei che si continuasse a scappare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400