Mercoledì 21 Novembre 2018 | 07:28

NEWS DALLA SEZIONE

NAIROBI

Kenya: polizia,rapita volontaria italiana di 23 anni

 
WASHINGTON

Schiaffo a Trump, giudice ordina rilascio 100 iracheni

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in ribasso (-1,35%)

 
WASHINGTON

Russiagate: consegnate risposte Trump a Mueller

 
ROMA
Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

 
NEW YORK

Amazon:Bezos, assegno da 97,5 mln dlr per aiuti a senzatetto

 
ROMA
Verratti: La miglior Italia che ho visto

Verratti: La miglior Italia che ho visto

 
ROMA

Mancini: "Sofferenza gol, ma noi più avanti del previsto"

 
ROMA

Calcio: Italia-Usa 1-0

 
ROMA
Italia-Usa: tifoso invade il campo

Italia-Usa: tifoso invade il campo

 
ROMA
Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Mattarella ricorda don Pino Puglisi

Non si torna indietro rispetto a ciò che ha lasciato

Mattarella ricorda don Pino Puglisi

ROMA, - 14 SET - "La Repubblica riconosce in Puglisi il martire civile, morto per quei valori di solidarietà, di giustizia, di uguaglianza, di rispetto dei diritti inviolabili della persona, che costituiscono il nucleo vitale della Costituzione Repubblicana e il motore del nostro modello sociale". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un comunicato ricorda Don Pino Puglisi, assassinato la sera del 15 settembre 1993, giorno del suo cinquantaseiesimo compleanno. "Oggi è giorno di memoria e di impegno. Con questo spirito desidero unirmi a quanti oggi celebreranno e onoreranno il ricordo di Pino Puglisi: non si tornerà indietro rispetto a ciò che ci ha lasciato. E' un impegno comune che riguarda tutte le istituzioni repubblicane e, al tempo stesso, ciascun cittadino e ogni componente della società".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400