Martedì 20 Novembre 2018 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Migranti: sequestrata nave Aquarius, indagata Msf

 
AOSTA

++ Corruzione in appalti pubblici, otto arresti in Vda ++

 
VENEZIA
Droga in Veneto, 20 arresti

Droga in Veneto, 20 arresti

 
ROMA

Roma: Raggi contro clan Casamonica, 'abbattiamo 8 ville'

 
ROMA
Roma, via a demolizione ville Casamonica

Roma, via a demolizione ville Casamonica

 
WASHINGTON

Venezuela: Usa pronti a inserirlo in lista nera terrore

 
ROMA

Chicago: sale a quattro vittime il bilancio della sparatoria

 
WASHINGTON

Usa: Ivanka come Hillary, mail da account personale

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-1,07%)

 
WASHINGTON 19 NOV

Chicago: due morti nella sparatoria in ospedale

 
WASHINGTON

Sparatoria a Chicago, diverse persone colpite

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

FIRENZE

Pallavolo: Blengini, ora l'Argentina di Velasco

Ct Italia soddisfatto gara con Belgio, ma pensare a quotidianità

FIRENZE, 14 SET - E' contento per la partita di ieri ma il ct dell'Italvolley, Gianlorenzo Blengini vuol tenere i piedi per terra: "Un Mondiale è lungo, difficile, con grande equilibrio e competitività, serve pensare sempre alla quotidianità della partita dopo partita". In questo senso il ct ha già 'archiviato' la gara contro il Belgio e pensa a quella di domani, nello stesso Mandela Forum di Firenze, sold out con oltre 7mila presenze, contro l'Argentina di Julio Velasco. Una gara che per Blengini ha anche un sapore particolare: nel 2015 una partita contro i sudamericani segnò il suo esordio come ct: "Ricordo benissimo - dice - ma ricordo molto bene, purtroppo, anche la gara di San Juan di qualche mese fa. Credo se lo ricordi bene anche la squadra. Sono contento che le percentuali di attacco e difesa della squadra contro il Belgio siano state molto alte, di alcuni straordinarie. L'importante, però, è che la squadra sviluppi il suo gioco, con percentuali importanti e si sappia adattare alla partita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400