Mercoledì 21 Novembre 2018 | 06:42

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Schiaffo a Trump, giudice ordina rilascio 100 iracheni

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in ribasso (-1,35%)

 
WASHINGTON

Russiagate: consegnate risposte Trump a Mueller

 
ROMA
Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

Al Brasile basta Richarlison, Camerun ko

 
NEW YORK

Amazon:Bezos, assegno da 97,5 mln dlr per aiuti a senzatetto

 
ROMA
Verratti: La miglior Italia che ho visto

Verratti: La miglior Italia che ho visto

 
ROMA

Mancini: "Sofferenza gol, ma noi più avanti del previsto"

 
ROMA

Calcio: Italia-Usa 1-0

 
ROMA
Italia-Usa: tifoso invade il campo

Italia-Usa: tifoso invade il campo

 
ROMA
Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

Tegole sul PSG, Neymar e Mbappé vanno ko

 
ROMA
Giorgetti: Con Miccichè confronto aperto

Giorgetti: Con Miccichè confronto aperto

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Manovra: verso rinvio taglio Irpef

Ipotesi subito flat tax piccoli e 'super-Ires',famiglie nel 2020

Manovra: verso rinvio taglio Irpef

ROMA, 14 SET - Concentrare le risorse in pochi, incisivi interventi. E' la 'filosofia' con la quale il governo lavora alla prossima manovra di bilancio. In questa logica starebbe maturando, secondo quanto si apprende da fonti al lavoro sul dossier, l'ipotesi di rinviare al prossimo anno il taglio dell'Irpef. Nel 2019 il focus sarebbero quindi le imprese, per poi dare un segnale forte nel 2020 alle famiglie. I due interventi chiave del pacchetto fisco sarebbero la flat tax per i piccoli e la 'super-Ires', cioè l'imposta ridotta al 15% per gli utili reinvestiti in azienda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400