Venerdì 18 Gennaio 2019 | 02:40

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in lieve rialzo (+0,35%)

 
ISTANBUL

Turchia espelle reporter olandese, 'legami col terrorismo'

 
MADRID

Spagna: soccorsi, 'fiduciosi che bimbo nel pozzo sia vivo'

 
EMPOLI (FIRENZE)
In escandescenze,vanno Ps e 118 ma muore

In escandescenze,vanno Ps e 118 ma muore

 

E' morta Maritsa, la 'nonna di Lesbo' che aiutava migranti

 
BELGRADO

Bagno di folla per Putin a Belgrado

 
NEW YORK

Usa: Wsj, Trump valuta la rimozione dei dazi alla Cina

 
WASHINGTON

Trump cancella viaggio all'estero della speaker Pelosi

 
FIRENZE
Preview e mostra Firenze Luca Pignatelli

Preview e mostra Firenze Luca Pignatelli

 
BENEVENTO
Fuggono da Ps, 4 morti nel Casertano

Fuggono da Ps, 4 morti nel Casertano

 
BENEVENTO

Incidente nel Casertano, 4 morti erano in fuga da Ps

 

GENOVA

Crollo ponte: al via gli interrogatori degli indagati

In procura Antonio Brencich. Bonaccorso non risponde a pm

GENOVA, 14 SET - Hanno preso il via in procura, a Genova, i primi interrogatori degli indagati per il crollo del ponte Morandi. Davanti ai magistrati si sono presentati Salvatore Bonaccorso, uno degli ingegneri del provveditorato relatori del parere sul progetto di retrofitting strutturale del viadotto, è arrivato in procura con il suo avvocato Giovanni Ricco. Interrogatorio anche per Antonio Brencich, membro del comitato tecnico che approvò il progetto di retrofitting (i lavori di rinforzo delle pile 9 e 10) ed ex membro della commissione ministeriale d'indagine. Brencich è entrato nella stanza del pm Walter Cotugno, mentre Bonaccorso viene sentito dal pm Massimo Terrile. Quest'ultimo indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere. "Nell'avviso a comparire - ha detto il suo legale, l'avvocato Giovanni Ricco - non ci è stata data una indicazione sommaria di cosa ci viene contestato. Tra una settimana ci faremo interrogare di nuovo quando vedremo un po' di atti".(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400