Sabato 19 Gennaio 2019 | 13:28

NEWS DALLA SEZIONE

PADOVA

Burkina: Tacchetto, mio figlio probabilmente rapito

 
VARSAVIA

Polonia: cordoglio del Papa ai funerali del sindaco ucciso

 
PIACENZA
Iscrisse moglie su chat erotica,condanna

Iscrisse moglie su chat erotica,condanna

 
PIACENZA

Stalking: iscrisse la moglie a chat erotica, condannato

 
CASTRIGNANO DEL CAPO (LECCE)

Detersivo al posto dell'acqua, asportato stomaco a 28enne

 
CASTRIGNANO DEL CAPO (LECCE)
Beve detersivo al bar, asportato stomaco

Beve detersivo al bar, asportato stomaco

 
URBINO
Cardiologo arrestato respinge accuse

Cardiologo arrestato respinge accuse

 
ROMA

Burkina: media, si dimettono premier e governo

 
PARIGI

Gilet gialli: al via decimo sabato di proteste

 
ROMA

Sondaggio, Labour perderebbe voti se fermasse la Brexit

 
VARSAVIA

Polonia: imponenti funerali a Danzica per sindaco ucciso

 

ROMA

Calcio, Lega Pro 'calendari trasparenti'

'Presidente non vuole andare al Sud? Non la pensava così prima'

Calcio, Lega Pro 'calendari trasparenti'

ROMA, 14 SET - "Vado a giocare anche in Africa, mi basta ci sia la regolarità": rievocando queste parole di Pietro Camilli, la Lega Pro replica così alla dura presa di posizione del presidente della Viterbese che dopo la pubblicazione dei calendari di serie C ha minacciato di ritirare la squadra per l'inclusione nel girone meridionale. "Camilli all'indomani della pubblicazione dei calendari 2018-19, ha innescato una polemica aspra -dice la Lega Pro in una nota. Il Consiglio direttivo della Lega, nella definizione dei gironi, ha agito con trasparenza e rigore. Ha messo alla base gli stessi criteri che determinarono la composizione del campionato 2017-18. Tali parametri sono, altresì, quelli emersi nell'Assemblea di Lega Pro". Poi si sottolinea che in un'intervista, ai tempi dell'ipotesi di ammissione del Bari in C tra le proteste dei club del Sud, Camilli aveva detto: "Secondo i parametri saremmo nel girone del Sud. Ma io a giocare vado pure in Africa, mi basta ci sia regolarità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400