Venerdì 16 Novembre 2018 | 07:25

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK

California, 63 i morti negli incendi

 
PADOVA

Università: studenti occupano scienze politiche a Padova

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura piatta (+0,01%) ß

 
TORINO

Morto Luigi Rossi di Montelera, dirigente e politico

 
TORINO
Morto Luigi Rossi di Montelera

Morto Luigi Rossi di Montelera

 
ROMA

Corea Nord: Kim a test nuova arma 'ad alta tecnologia'

 
ROMA
Wayne Rooney saluta nazionale inglese

Wayne Rooney saluta nazionale inglese

 
ROMA

Calcio: 15 anni e 53 reti, Rooney saluta nazionale inglese

 
ROMA
Garante,no padre-madra su carta identità

Garante,no padre-madra su carta identità

 
ROMA

Garante Privacy boccia 'padre-madre' su carta identità

 
ROMA

Calcio:Nations League, Croazia 'mondiale', Spagna al tappeto

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

NAPOLI

Muore per infezione, curato per sciatica

Nel Napoletano, 'medico disse di non chiamare per cose banali'

Muore per infezione, curato per sciatica

NAPOLI, 14 SET - Curato per una sciatica muore per infezione dopo un mese. Stava male e - secondo quanto riferisce la moglie - un operatore della guardia medica gli aveva detto di non telefonare per cose "banali". Un'inchiesta con l'ipotesi di omicidio colposo è stata aperta dalla Procura di Napoli - già effettuata l'autopsia sul corpo dell'uomo, un operaio di 48 anni di Qualiano, nell'hinterland a nord del capoluogo - dopo il peregrinare tra gli ospedali di Giugliano e Pozzuoli, conclusosi tragicamente. Della vicenda riferiscono organi di stampa. L'Asl Napoli 2 Nord in merito al decesso di Giuseppe De Rosa annuncia che effettuerà le necessarie verifiche. Secondo quanto si è appreso, all'uomo che aveva riferito di continuare a stare male, un operatore della guardia medica avrebbe detto di non chiamare per cose "banali". Ora la famiglia, che ha presentato una denuncia ai Carabinieri chiede giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400