Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 03:38

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO

Borsa: Shanghai apre a -0,05% dopo bocciatura Brexit

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in lieve rialzo (+0,10%)

 
WASHINGTON

Usa 2020, la democratica Gillibrand annuncia corsa

 
TEL AVIV

Gaza, sbloccata la vicenda dei tre carabinieri

 
CREMONA
Pacca su sedere a 12enne,pm: meno grave

Pacca su sedere a 12enne,pm: meno grave

 
MILANO

Migrante respinto giù da aereo e scappa, Malpensa in tilt

 
MILANO
Malpensa, migrante giù da aereo e scappa

Malpensa, migrante giù da aereo e scappa

 
NAIROBI

Kenya: ministro interno, situazione sotto controllo

 

Gaza: carabinieri i 3 italiani rifugiati in sede Onu

 
BRUXELLES

Brexit: Tusk, ora c'è solo una soluzione positiva...

 
NEW YORK

Abu Mazen a Onu, chiediamo da oggi divenire membri effettivi

 

TEMPIO PAUSANIA (SASSARI)

Suicidio barista, 27/2 udienza dal Gup

Accusati di diffamazione aggravata e di avere provocato morte

Suicidio barista, 27/2 udienza dal Gup

TEMPIO PAUSANIA (SASSARI), 14 SET - Si terrà il 27 febbraio 2019 l'udienza preliminare per i due giovani di Porto Torres (Sassari) Mirko Campus e Roberto Perantoni, 24 e 29 anni, accusati di diffamazione aggravata e morte come conseguenza di altro reato per il suicidio di Michela Deriu, la barista di 22 anni di Porto Torres, che si è uccisa il 4 novembre 2017 a La Maddalena. Il gup di Tempio esaminerà la richiesta di rinvio a giudizio della Procura gallurese. Lo rivela il quotidiano La Nuova Sardegna. Per l'accusa i due hanno offeso la reputazione della ragazza, rivelando informazioni confidenziali sulla sua vita privata e sulle sue abitudini sessuali e divulgando video e foto che la ritraevano durante un rapporto sessuale, contribuendo a determinare la sua volontà suicida. E' probabile che i genitori e la sorella della barista si costituiranno parte civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400