Martedì 13 Novembre 2018 | 23:16

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO

Musica: Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

 
ROMA
Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

 
POTENZA
Forzano posto di blocco, quattro in fuga

Forzano posto di blocco, quattro in fuga

 
ROMA
Serie A: panchine saltate salgono a 5

Serie A: panchine saltate salgono a 5

 
ROMA

Calcio: via Ventura e Velazquez, panchine saltate a quota 5

 
ROMA

Calcio: ufficiale, Solari tecnico Real Madrid fino al 2021

 
MILANO

Musica: Elisa apre Milano Music week

 
LONDRA

Brexit, c'è una bozza di accordo

 
ROMA

Coni:Malagò,ragionamenti con governo su riforma vanno avanti

 
FORLÌ
Tangenti per lavori metano, tre arresti

Tangenti per lavori metano, tre arresti

 
FOGGIA
Imprenditrice muore travolta da muletto

Imprenditrice muore travolta da muletto

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BOLZANO

Homeschooling,la campanella suona a casa

In Alto Adige un centinaio di bambini viene istruito da genitori

Homeschooling,la campanella suona a casa

BOLZANO, 14 SET - In Alto Adige un centinaio di bambini non va a scuola, ma viene istruito a casa. L'educazione parentale, conosciuta anche come homeschooling, è in crescita nel mondo di lingua tedesca, soprattutto nelle zone rurali. Ogni bambino ha una scuola di riferimento e l'andamento didattico viene verificato regolarmente. Nei centri urbani esiste invece una più ampia scelta di modelli scolastici alternativi. "Nostro figlio Sebastian per un anno e mezzo è andato a scuola, ma era sempre molto stressato e si isolava sempre di più", raccontano i genitori, Magdalena e Sigmund. La coppia vive con i quattro figli in val Sarentino, a 1.700 metri di quota. Sebastian, che tra pochi giorni compie 8 anni, è il più grande. Ha una grande passione per la tecnica e il bricolage. Viene istruito da sua madre, un'assistente d'asilo in maternità, mentre Fritz, il secondogenito, è a scuola. "Da quando sta a casa Sebastian è cambiato in meglio. E' un ragazzo aperto che incontra volentieri gli amici", raccontano i genitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400