Giovedì 06 Agosto 2020 | 12:21

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Ubi Banca: Gaetano Miccichè nuovo amministratore delegato

Ubi Banca: Gaetano Miccichè nuovo amministratore delegato

 
CROTONE
Violenza sessuali:abusa per anni di nipoti minori, arrestato

Violenza sessuali:abusa per anni di nipoti minori, arrestato

 
BOLOGNA
Aggredito a bastonate a Bologna, è grave

Aggredito a bastonate a Bologna, è grave

 
CAGLIARI
Coronavirus: 45 in quarantena a Carloforte, stop discoteche

Coronavirus: 45 in quarantena a Carloforte, stop discoteche

 
ROMA
Un minuto di silenzio in Aula al Senato per Zavoli

Un minuto di silenzio in Aula al Senato per Zavoli

 
ROMA
Industria: produzione giugno +8,2%, su anno -13,7%

Industria: produzione giugno +8,2%, su anno -13,7%

 
VENEZIA
Ferisce a morte anziano padre, uomo fermato

Ferisce a morte anziano padre, uomo fermato

 
WASHINGTON
Trump, 'il virus sta andando via, aprire le scuole'

Trump, 'il virus sta andando via, aprire le scuole'

 
TORINO
Blackout a Torino, oltre 600 utenze senza luce

Blackout a Torino, oltre 600 utenze senza luce

 
BARI
Violenza sessuale su quattro donne, arrestato 25enne a Bari

Violenza sessuale su quattro donne, arrestato 25enne a Bari

 
WASHINGTON
Beirut: Trump, nessuno sa la causa delle esplosioni

Beirut: Trump, nessuno sa la causa delle esplosioni

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barila scoperta
Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

 
BrindisiLA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
PotenzaL'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

i più letti

Scuola, maturità 2016, Simulazione di fisica? Impossibile

Scuola, maturità 2016, Simulazione di fisica? Impossibile

Elettricità e magnetismo, legge di Thomson e vecchi arnesi. Stiamo parlando della buccia di banana sulla quale sono scivolati i maturandi del liceo scientifico che il 25 gennaio hanno dovuto affrontare una simulazione di seconda prova d'esame un po' fuori dall'ordinario. E non solo per la materia, fisica, che dallo scorso anno è tra le papabili della seconda prova per questo indirizzo, ma per la sua difficoltà. Il Ministero stavolta pare abbia davvero messo in crisi non solo i ragazzi, ma anche i loro insegnanti, tanto che alcune prove sono state persino annullate. Skuola.net ha seguito l'evento sui social TUTTO, MA NON FISICA - Almeno non in seconda prova, quella vera con la quale gli studenti del liceo scientifico si confronteranno il prossimo 23 giugno. Questo il messaggio - nemmeno troppo velato - dei post con cui i maturandi spammano in queste ore le bacheche dei loro social network esprimendo. Perché da Facebook a Twitter, passando per Instagram e Snapchat, il lamento pare essere lo stesso: la simulazione di fisica è troppo difficile per arrivare anche all'esame di Stato. Studenti scoraggiati postano selfie con le loro prove lasciate in bianco, altri più coraggiosi si immortalano mentre le consegnano piene di scarabocchi e disegnini ironici. Qualche prof si unisce alla disfatta dei suoi ragazzi annullando la simulazione a "causa dell'elevata difficoltà", qualcun altro somministra alla sua classe problemi e quesiti molto più fattibili di quelli redatti dal Miur. SIMULAZIONE DI FISICA: PERCHÉ TANTO DIFFICILE? - Insomma, cosa mai avrà fatto svolgere il Ministero di Viale Trastevere di tanto difficile agli studenti all'ultimo anno dello scientifico? Partiamo dai problemi. I ragazzi possono svolgerne uno a scelta tra il primo, un problema sul metodo delle parabole di Thomson, e il secondo su un "vecchio arnese" riutilizzato. Elettricità e magnetismo fanno da sfondo a tutta la simulazione, quesiti compresi. Ancora una volta il Miur conferma il carattere sperimentale delle prove a cui sottopone i ragazzi. Meglio allenarli a pensare con la loro testa, anziché abituarli a ripetere la pappardella a memoria. IL COMMENTO DEL PROF: TROPPO DIFFICILE - Peccato che i ragazzi fanno davvero fatica a uscire fuori da contesti preconfezionati da anni di didattica poco sperimentale. Ed ecco che anche quella che potrebbe essere una prova fattibile, diventa difficilissima se richiede di rompere i propri schemi mentali. E a quanto pare è quello che deve aver fatto la simulazione di fisica, stando anche alle parole di Giuseppe Le Voci, tutor di Skuola.net: "Una simulazione davvero difficilissima. La prova è basata soprattutto sulle forze all'interno dei campi magnetici. In particolare, nonostante il format presenti ben 8 esercizi, spicca la totale assenza di problemi sulla relatività e sulla fisica quantistica. Ciò non abbassa minimamente il livello di difficoltà dei problemi tesi a esaminare in gran parte il metodo di ragionamento degli studenti, piuttosto che le capacità di ricordare formule particolari. Argomento caldo di discussione a questo punto è il toto-materia per l'esame finale: questa simulazione sarà davvero stata una preparazione ottimale per i liceali, qualora si trovassero davanti un set di problemi sugli altri rami della fisica studiati in classe?". SECONDA PROVA: SARÀ DAVVERO IL TURNO DI FISICA? - Ma come mai il Miur ha redatto una prova tanto difficile? Sembra quasi che lo spettro di fisica in seconda prova diventi ogni giorno più reale e che il Ministero stia cercando di calibrare il livello di una prova che non è mai arrivata all'esame di Stato fino a oggi. Forse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie