Sabato 19 Gennaio 2019 | 22:30

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 
ROMA
Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

 
ROMA
Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

 
ROMA
Serie B: classifica

Serie B: classifica

 
ROMA
Serie A: Udinese-Parma 1-2

Serie A: Udinese-Parma 1-2

 
WASHINGTON

Axios, Trump offrirà legge su dreamer in cambio muro

 
JOHANNESBURG 19 GEN

Somalia:raid aereo Usa,52 estremisti al Shabaab uccisi

 

MILANO

Malata si butta da finestra,gip:indagare

Giudice Milano, non archiviare per direttore sanitario struttura

Malata si butta da finestra,gip:indagare

MILANO, 12 SET - Anche se una residenza sanitaria assistita "non è una struttura ospedaliera" coloro che "vi operano" hanno "il compito di elaborare e far attuare in concreto i trattamenti necessari per preservare l'incolumità dei ricoverati" e "l'obbligo di svolgere quel ruolo di garanzia" che deriva "dal ricovero". Con queste motivazioni il gip di Milano ha ordinato di indagare ancora e di non archiviare l'inchiesta per omicidio colposo a carico del responsabile sanitario del Rsa milanese 'Virgilio Ferrari', dove due anni fa una paziente di 78 anni con problemi psichiatrici si suicidò buttandosi da una finestra della struttura che era stata stata lasciata aperta. La Procura aveva chiesto di archiviare le accuse a carico del responsabile della residenza per anziani e la decisione del giudice Alfonsa Ferraro è arrivata a seguito dell'opposizione del legale dei familiari della donna, l'avvocato Luca Ponzoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400