Martedì 20 Novembre 2018 | 01:37

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-1,07%)

 
WASHINGTON 19 NOV

Chicago: due morti nella sparatoria in ospedale

 
WASHINGTON

Sparatoria a Chicago, diverse persone colpite

 
ROMA

Nations League: 2-2 in Germania, Olanda alle Final Four

 
VIAREGGIO (LUCCA)
Lotito, soddisfatto della mia Lazio

Lotito, soddisfatto della mia Lazio

 
CAGLIARI
Maltempo, esonda rio e travolge auto

Maltempo, esonda rio e travolge auto

 
BIENTINA (PISA)
Scritta anti semita in

Scritta anti semita in

 
TREBISACCE (COSENZA)
Insulti docente, fine protesta studenti

Insulti docente, fine protesta studenti

 
MANTOVA
Ragazza picchia mamma,le vietava YouTube

Ragazza picchia mamma,le vietava YouTube

 
POTENZA

Calcio: in 2/a cat.picchia arbitro 17enne, 3 anni squalifica

 
CASERTA
Rifiuti: De Luca, campagna propaganda

Rifiuti: De Luca, campagna propaganda

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

AVELLINO

Bus in scarpata, contestata la perizia

Processo alle battute finali, dal 21 requisitoria accusa

Bus in scarpata, contestata la perizia

AVELLINO, 12 SET - Battute finali nel processo in corso ad Avellino per la strage del bus precipitato il 28 luglio del 2013 dal viadotto "Acqualonga" dell'A16 nella quale persero la vota 40 persone. L'udienza di oggi è stata dedicata al controinterrogatorio da parte dei legali di Autostrade per l'Italia del professor Felice Giuliani, che nei giorni scorsi aveva depositato, su incarico del Tribunale, una perizia sulle cause dell'incidente. In particolare, Giuliani aveva messo sotto accusa la scarsa manutenzione delle barriere e dei "tirafondi" (i bulloni che bloccano i "New Jersey" alla sede stradale, ndr). I legali di Autostrade hanno incalzato il perito proprio sulla sicurezza e la manutenzione delle barriere, sostenendo che la perizia "è basata su modelli, criteri e tecniche superati" ottenendo da Giuliani l'ammissione che "il fenomeno della corrosione può essere anche imprevedibile". Dalla prossima udienza, fissata per il 21 settembre prossimo, comincerà la requisitoria dell'accusa. Sono 15 gli imputati del processo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400