Sabato 19 Gennaio 2019 | 06:22

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

++ Trump su BuzzFeed, giorno triste per giornalismo ++

 
WASHINGTON

++ Usa: Mueller, articolo BuzzFeed su Trump non accurato ++

 
CITTÀ DEL MESSICO

++ Messico: governatore, 20 morti in incendio a oleodotto ++

 
PECHINO

Coree: Seul, secondo summit Trump-Kim sia svolta per la pace

 
WASHINGTON

Huawei: Trudeau denuncia, Cina mescola interessi e minacce

 
PARIGI

Migranti: Macron, i flussi li ha ridotti Gentiloni

 
BOGOTÀ

Colombia: presidente Duque ordina arresto vertici Eln

 
WASHINGTON

Usa: class action contro Oracle, paga meno le donne

 
PALERMO
Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

 
MILANO

Basket: Eurolega, Vitoria–Ax Milano 80-75

 
ROMA
Bayern batte Hoffenheim e va a -3

Bayern batte Hoffenheim e va a -3

 

ROMA

Orban al Pe, fermeremo immigrazione anche senza di voi

'Non cediamo ai ricatti e a minacce, difenderemo le frontiere'

ROMA, 11 SET - "L'Ungheria sarà condannata perché ha deciso che non sarà patria di immigrazione. Ma noi non accetteremo minacce e ricatti delle forze pro-immigrazione: difenderemo le nostre frontiere, fermeremo l'immigrazione clandestina anche contro di voi, se necessario". Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban in aula a Strasburgo. "Non accetteremo che le forze pro-migrazione ci ricattino, non cederemo al ricatto, difenderemo le frontiere e fermeremo la migrazione clandestina. Anche contro di voi se è necessario", ha detto Orban.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400