Sabato 23 Febbraio 2019 | 15:51

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Sinisa, Juve è battibile,Bologna provaci

Sinisa, Juve è battibile,Bologna provaci

 
FIRENZE
Senza soldi affitto, si fa arrestare

Senza soldi affitto, si fa arrestare

 
TEL AVIV

Musica: il sound di Baghdad che piace in Israele

 
Roma

Il genio di Inge Morath, fotografie e verità interiore

 
MADRID

Arriva Blue Jeans, fenomeno della letteratura crossover

 
GENOVA
Giampaolo, con Cagliari in ballo Europa

Giampaolo, con Cagliari in ballo Europa

 
MILANO
Editore Peruzzo vince Master 85 marcia

Editore Peruzzo vince Master 85 marcia

 
CAGLIARI
Cagliari in emergenza contro la Samp

Cagliari in emergenza contro la Samp

 
ROMA
Roma: vento forte, alberi e rami caduti

Roma: vento forte, alberi e rami caduti

 
ROMA
Crolla muro nel Frusinate, due morti

Crolla muro nel Frusinate, due morti

 
ROMA

Crolla muro nel Frusinate, due morti

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaMaltempo
Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

 
PotenzaMaltempo
Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 
BrindisiLa polemica
Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

 
BariUnioni civili
Bari, il primo divorzio gay: e il Comune istituisce nuovo «albo»

Bari, arriva il primo divorzio gay: Comune istituisce nuovo «albo»

 

MILANO

Definì Belen 'viado', Moric risarcisce

Modella condannata a Milano a multa e a versarle 2mila euro

Definì Belen 'viado', Moric risarcisce

MILANO, 11 SET - Duemila euro di risarcimento dei danni e 600 euro di multa. E' la condanna inflitta stamane a Milano alla modella croata Nina Moric, accusata di diffamazione aggravata per avere definito 'viado' la showgirl argentina Belen Rodriguez, in un'intervista alla trasmissione radiofonica 'La Zanzara' nel settembre 2015. Il giudice monocratico della decima sezione penale del Tribunale milanese, oltre a condannare l'imputata al pagamento delle spese processuali e di quelle legali della parte civile, ha concesso alla Moric le attenuanti generiche ed ha escluso l'aggravante del 'fatto determinato' al reato di diffamazione. Nell'intervista a 'La Zanzara' la 41enne aveva apostrofato la soubrette di Buenos Aires con epiteti del tenore di "strega cattiva" e "viado" e l'aveva infine accusata anche di girare "nuda" per casa davanti al bambino nato dalla sua relazione con l'ex fidanzato Fabrizio Corona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400