Sabato 19 Gennaio 2019 | 05:54

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

++ Usa: Mueller, articolo BuzzFeed su Trump non accurato ++

 
CITTÀ DEL MESSICO

++ Messico: governatore, 20 morti in incendio a oleodotto ++

 
PECHINO

Coree: Seul, secondo summit Trump-Kim sia svolta per la pace

 
WASHINGTON

Huawei: Trudeau denuncia, Cina mescola interessi e minacce

 
PARIGI

Migranti: Macron, i flussi li ha ridotti Gentiloni

 
BOGOTÀ

Colombia: presidente Duque ordina arresto vertici Eln

 
WASHINGTON

Usa: class action contro Oracle, paga meno le donne

 
PALERMO
Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

 
MILANO

Basket: Eurolega, Vitoria–Ax Milano 80-75

 
ROMA
Bayern batte Hoffenheim e va a -3

Bayern batte Hoffenheim e va a -3

 
ROMA
Migranti: gommone con 20 a bordo,3 salvi

Migranti: gommone con 20 a bordo,3 salvi

 

BOLZANO

Migranti, Bolzano vincola prestazioni

Quelle supplementari solo con corsi lingue e integrazione

Migranti, Bolzano vincola prestazioni

BOLZANO, 11 SET - La Provincia autonoma di Bolzano vincolerà le prestazioni sociali supplementari alla volontà di integrazione dei migranti. La giunta provinciale ha deliberato oggi che prestazioni non essenziali, come assegno familiare e sussidio casa saranno concessi solo se il richiedente dimostra la volontà di integrarsi. L'assessore Achammer ha indicato i criteri: l'apprendimento di almeno una delle due lingue che si parlano in Alto Adige, la frequentazione di corsi di integrazione e il rispetto dell'obbligo scolastico. Come è stato precisato entrambi i genitori dovranno rispettare queste indicazioni. Come ha spiegato il governatore Arno Kompatscher, vari pareri confermano la legittimità di questo provvedimento sia per quanto riguarda la legislazione italiana sia quella europea. Il nuovo modello di concessione delle prestazioni sarà introdotto progressivamente dal 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400