Mercoledì 14 Novembre 2018 | 04:02

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Tria invia a Ue lettera su manovra e debito

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura poco variata (+0,16%)

 
MILANO

Musica: Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

 
ROMA
Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

 
POTENZA
Forzano posto di blocco, quattro in fuga

Forzano posto di blocco, quattro in fuga

 
ROMA

Calcio: via Ventura e Velazquez, panchine saltate a quota 5

 
ROMA
Serie A: panchine saltate salgono a 5

Serie A: panchine saltate salgono a 5

 
ROMA

Calcio: ufficiale, Solari tecnico Real Madrid fino al 2021

 
MILANO

Musica: Elisa apre Milano Music week

 
LONDRA

Brexit, c'è una bozza di accordo

 
ROMA

Coni:Malagò,ragionamenti con governo su riforma vanno avanti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Nations league, Mancini cambia Italia

In campo Immobile, Zaza e Chiesa. Caldara-Romagnoli centrali

Nations league, Mancini cambia Italia

ROMA, 10 SET - Sette giocatori nuovi su undici, e senza contare i subentrati nel secondo tempo: per la seconda partita di Nations League, Roberto Mancini cambia del tutto l'Italia, rimanendo fedele al 4-3-3 gia' schierato contro la Polonia. Tutto diverso il tridente offensivo, con Immobile per Balotelli, Zaza per Bernardeschi e Chiesa per Insigne. Il centrocampo continua a far perno su Jorginho, con Bonaventura e Cristante dal 1'. In difesa, Lazzari a destra e Criscito a sinistra, coppia centrale Caldara-Romagnoli. In porta confermato Donnarumma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400