Sabato 19 Gennaio 2019 | 22:06

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 
ROMA
Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

 
ROMA
Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

 
ROMA
Serie B: classifica

Serie B: classifica

 
ROMA
Serie A: Udinese-Parma 1-2

Serie A: Udinese-Parma 1-2

 
WASHINGTON

Axios, Trump offrirà legge su dreamer in cambio muro

 
JOHANNESBURG 19 GEN

Somalia:raid aereo Usa,52 estremisti al Shabaab uccisi

 

ROMA

Nations league, Mancini cambia Italia

In campo Immobile, Zaza e Chiesa. Caldara-Romagnoli centrali

Nations league, Mancini cambia Italia

ROMA, 10 SET - Sette giocatori nuovi su undici, e senza contare i subentrati nel secondo tempo: per la seconda partita di Nations League, Roberto Mancini cambia del tutto l'Italia, rimanendo fedele al 4-3-3 gia' schierato contro la Polonia. Tutto diverso il tridente offensivo, con Immobile per Balotelli, Zaza per Bernardeschi e Chiesa per Insigne. Il centrocampo continua a far perno su Jorginho, con Bonaventura e Cristante dal 1'. In difesa, Lazzari a destra e Criscito a sinistra, coppia centrale Caldara-Romagnoli. In porta confermato Donnarumma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400