Martedì 13 Novembre 2018 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO

Musica: Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

 
ROMA
Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

 
POTENZA
Forzano posto di blocco, quattro in fuga

Forzano posto di blocco, quattro in fuga

 
ROMA
Serie A: panchine saltate salgono a 5

Serie A: panchine saltate salgono a 5

 
ROMA

Calcio: via Ventura e Velazquez, panchine saltate a quota 5

 
ROMA

Calcio: ufficiale, Solari tecnico Real Madrid fino al 2021

 
MILANO

Musica: Elisa apre Milano Music week

 
LONDRA

Brexit, c'è una bozza di accordo

 
ROMA

Coni:Malagò,ragionamenti con governo su riforma vanno avanti

 
FORLÌ
Tangenti per lavori metano, tre arresti

Tangenti per lavori metano, tre arresti

 
FOGGIA
Imprenditrice muore travolta da muletto

Imprenditrice muore travolta da muletto

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

PARIGI

Migranti:Saviano,'Macron-Salvini criminalizzano solidarietà'

Intervista dello scrittore al sito online francese Mediapart

PARIGI, 10 SET - "La Francia criminalizza la solidarietà, come fa il governo Salvini-Di Maio": lo dice Roberto Saviano in una lunga intervista al sito francese online Mediapart, in cui si dichiara "fiero di essere fra i nemici" di Matteo Salvini, al quale esorta a "ritirare la possibilità di continuare a seminare odio. Chi non lo fa adesso - aggiunge - sarà colpevole per sempre". Per Saviano, "di fronte a Salvini, Viktor Orban e a tutti quelli che possiamo definire 'sovranisti', l'Unione europea, il cui destino è nelle mani di Angela Merkel ed Emmanuel Macron, ha una sola strada possibile: difendere una politica migratoria rivolta verso l'accoglienza e rispettosa delle esigenze di solidarietà. Per ora non è così. Hanno fatto la scelta di una politica migratoria incentrata sulla sicurezza e molto restrittiva". Quanto a Macron, "se il presidente francese non si impone come avanguardia di un nuovo modello di gestione dei flussi - dice Saviano - rimarrà un gestore criticabile dai populisti e su questo sarà giudicato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400