Giovedì 17 Gennaio 2019 | 04:48

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Terremoti: scossa di magnitudo 3.3 nel Cosentino

 
ROMA
Scossa magnitudo 3.3 nel Cosentino

Scossa magnitudo 3.3 nel Cosentino

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,47%)

 
NEW YORK

Voleva attaccare la Casa Bianca, arrestato un uomo

 
WASHINGTON

Siria: Pence, ritiro ma combatteremo resti Isis

 
ATENE

Crisi Macedonia, Tsipras ottiene fiducia Parlamento

 
ROMA
Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto

Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto

 
ROMA
Milan: Gattuso, addio Higuain? Non lo so

Milan: Gattuso, addio Higuain? Non lo so

 
SASSARI

Giovane muore stroncato da meningite a Sassari

 
SASSARI
Sassari, giovane muore per una meningite

Sassari, giovane muore per una meningite

 
LONDRA

Brexit: May ottiene la fiducia del Parlamento

 

ROMA

Trenta incontra marò, Paese sia unito

Appello ministro a tutte le forze politiche e civili

Trenta incontra marò, Paese sia unito

ROMA, 10 SET - "Oggi ho incontrato, separatamente come previsto", i due maro', Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, per esprimere loro "non solo la vicinanza di questo governo, ma di tutto il Paese, perché in questi casi occorre che tutte le forze politiche e civili, indistintamente, si mostrino unite e compatte intorno ai nostri due fucilieri di Marina!". Lo dice il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, in un post su facebook. "Il 15 febbraio del 2012 - ricorda il ministro - è un giorno che va tenuto bene a mente, perché è il giorno in cui inizia il calvario dei nostri due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Dopo quasi 7 anni la loro storia non è ancora finita. Il 22 ottobre - aggiunge - si aprirà davanti ai giudici dell'Aja l'arbitrato per stabilire chi tra Italia e India dovrà giudicare i militari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400