Giovedì 22 Novembre 2018 | 11:27

NEWS DALLA SEZIONE

SIENA
Tamponamento con 25 auto nel Senese

Tamponamento con 25 auto nel Senese

 
BOLZANO
Giù dallo Stelvio con gli sci

Giù dallo Stelvio con gli sci

 
ROMA

Casa: compravendite II trimestre +4,7% su anno

 
CAGLIARI
Imbrattate sedi Lega e Psd'Az Cagliari

Imbrattate sedi Lega e Psd'Az Cagliari

 
ROMA

Anticorruzione: Camera, Aula riprende esame, oggi ok a ddl

 
GENOVA
A Portofino su fondale paesaggio lunare

A Portofino su fondale paesaggio lunare

 
ROMA
Anticorruzione, riprende esame

Anticorruzione, riprende esame

 
BOLOGNA
Morto in frontale, 'non ho ucciso papà'

Morto in frontale, 'non ho ucciso papà'

 
ROMA

Salvini, eliminerei il voto segreto

 
ROMA
Salvini, eliminerei voto segreto

Salvini, eliminerei voto segreto

 
BOLZANO
Gdf Trento smantella filiera del falso

Gdf Trento smantella filiera del falso

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Trenta incontra marò, Paese sia unito intorno a loro

Appello ministro a tutte le forze politiche e civili

ROMA, 10 SET - "Oggi ho incontrato, separatamente come previsto", i due maro', Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, per esprimere loro "non solo la vicinanza di questo governo, ma di tutto il Paese, perché in questi casi occorre che tutte le forze politiche e civili, indistintamente, si mostrino unite e compatte intorno ai nostri due fucilieri di Marina!". Lo dice il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, in un post su facebook. "Il 15 febbraio del 2012 - ricorda il ministro - è un giorno che va tenuto bene a mente, perché è il giorno in cui inizia il calvario dei nostri due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Dopo quasi 7 anni la loro storia non è ancora finita. Il 22 ottobre - aggiunge - si aprirà davanti ai giudici dell'Aja l'arbitrato per stabilire chi tra Italia e India dovrà giudicare i militari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400