Mercoledì 14 Novembre 2018 | 05:24

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

California, salgono a 48 le vittime degli incendi

 
ROMA

Tria invia a Ue lettera su manovra e debito

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura poco variata (+0,16%)

 
MILANO

Musica: Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

 
ROMA
Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

Dl Genova:maggioranza bocciata su Ischia

 
POTENZA
Forzano posto di blocco, quattro in fuga

Forzano posto di blocco, quattro in fuga

 
ROMA
Serie A: panchine saltate salgono a 5

Serie A: panchine saltate salgono a 5

 
ROMA

Calcio: via Ventura e Velazquez, panchine saltate a quota 5

 
ROMA

Calcio: ufficiale, Solari tecnico Real Madrid fino al 2021

 
MILANO

Musica: Elisa apre Milano Music week

 
LONDRA

Brexit, c'è una bozza di accordo

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Boniek 'Sacchi ha ragione su Balotelli'

N.1 Federcalcio ha dubbi su rigore Italia'potevamo fare il 2-0'

Boniek 'Sacchi ha ragione su Balotelli'

ROMA, 10 SET - ''Ho parlato con Sacchi dopo la partita e abbiamo concordato sul fatto che Balotelli non era preparato''. L'ex attaccante di Juve e Roma, attualmente presidente della federcalcio polacca, Zibì Boniek dà ragione all'ex Ct della Nazionale, Arrigo Sacchi, che al termine di Italia-Polonia aveva bocciato sonoramente il bomber azzurro Mario Balotelli. ''Dal punto di vista fisico non era preparato per una partita così - ha aggiunto Boniek ai microfoni di Radio Anch'io lo sport - comunque condivido le parole di Sacchi, ma si parla di intelligenza calcistica. Mi dispiace per Mario, ma l'ho visto impreparato per certi sforzi, quindi è colpa sua se non è pronto''. Boniek poi non si è detto del tutto felice per l'1-1 della sua Polonia con gli azzurri: ''Non siamo del tutto soddisfatti, potevamo fare il 2-0 poi è arrivato questo rigore, meglio due feriti che un morto visto che ho tanti amici in Italia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400