Martedì 23 Ottobre 2018 | 00:25

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
CR7 su social,a Manchester sempre a casa

CR7 su social,a Manchester sempre a casa

 
GENOVA
Samp-Sassuolo: Var ripristinata al 28'st

Samp-Sassuolo: Var ripristinata al 28'st

 
ROMA
Figc: Lembo, Auguri a Gravina

Figc: Lembo, Auguri a Gravina

 
GENOVA
Ponte: Anac e Bucci lavoreranno insieme

Ponte: Anac e Bucci lavoreranno insieme

 
ROMA

Camerun: Biya vince le presidenziali

 
ROMA

E' morto Gilberto Benetton

 
TORINO

Champions: Allegri, Mandzukic? Non avrebbe giocato comu...

 
GENOVA
Ponte: Aspi, dai monitoraggi no allarmi

Ponte: Aspi, dai monitoraggi no allarmi

 
GENOVA

Crollo ponte: Aspi, risultati monitoraggi non allarmano

 
FRANCAVILLA AL MARE (CHIETI)
Si tuffa nel sottopasso e salva donna

Si tuffa nel sottopasso e salva donna

 
FRANCAVILLA AL MARE (CHIETI)

Maltempo: auto nel sottopasso, si tuffa e salva donna

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

NAPOLI

Lite tra coniugi, muore fratello moglie

Si sposta cannula che portava per malattia respiratoria

Lite tra coniugi, muore fratello moglie

NAPOLI, 11 AGO - Un uomo di 53 anni è morto per le conseguenze di una lite familiare a Giugliano (Napoli). Il cognato è stato fermato con l'accusa di omicidio preterintenzionale. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, tutto è iniziato in via Gambuzzi con una lite tra la moglie, di 49 anni, ed il marito di 40. Nella discussione è entrato anche il fratello della donna, di 53 anni, con seri problemi di salute: nei concitati momenti che ne sono seguiti - secondo quanto riferito dai Carabinieri - si sarebbe spostata la cannula tracheale che l'uomo portava a causa di una grave malattia respiratoria. E' stato richiesto l'intervento dei militari che hanno ricevuto la segnalazione relativa ad una persona che aveva avvertito un malore ma quando sono arrivati sul posto, con il 118, l'uomo era già morto. Il cognato è stato portato in caserma.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400