Lunedì 24 Settembre 2018 | 11:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

MILANO

Bruciò cancello consolato, un fermato

Investigatori escludono matrice terrorista

Bruciò cancello consolato, un fermato

MILANO, 25 GIU - E' stato individuato e fermato dagli agenti della Sezione Antiterrorismo Internazionale della Digos della Questura di Milano, un tunisino di 33 anni che il 22 aprile scorso aveva dato fuoco al cancello d'ingresso dello stabile che ospita il Consolato generale di Tunisia a Milano. L'uomo era fuggito, lasciando sul posto una bottiglia di plastica contenente il liquido infiammabile usato per appiccare le fiamme. Il 19 giugno è tornato nell'ufficio diplomatico per lasciare una lettera minatoria, nella quale chiedeva alle autorità del suo Paese di rispondere ad alcune domande di carattere personale, minacciando in caso contrario di incendiare non solo il portone d'ingresso ma tutto l'edificio. Le indagini hanno consentito di escludere la matrice terroristica e l'appartenenza dell'uomo a gruppi o organizzazioni criminali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ruby ter: trattative per risarcire parti civili

 
Ruby: trattative risarcire parti civili

Ruby: trattative risarcire parti civili

 

Petrolio: Brent a 80,5 dollari, top da novembre 2014

 
Frode internazionale, sequestro 25 mln

Frode internazionale, sequestro 25 mln

 

Cinema: incassi, Gli Incredibili parte volando oltre 4 mln

 
'Abusò di paziente', rischia il processo

'Abusò di paziente', rischia il processo

 
Crollo ponte, proseguono interrogatori

Crollo ponte, proseguono interrogatori

 

Istat, 48,7% imprese ha introdotto innovazioni in 2014-16

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS