Sabato 20 Ottobre 2018 | 14:52

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Mazzarri: Bologna temibile in casa

Mazzarri: Bologna temibile in casa

 
FIRENZE
Fiorentina, Pioli 'determinati a vincere

Fiorentina, Pioli 'determinati a vincere

 
ANCONA
Anni percosse e maltrattamenti,arrestato

Anni percosse e maltrattamenti,arrestato

 
VICENZA
Pop.Vicenza: a giudizio Zonin e vertici

Pop.Vicenza: a giudizio Zonin e vertici

 
VICENZA

Pop. Vicenza: rinviati a giudizio Zonin ed ex vertici

 
ROMA

Pallavolo: finale Mondiali, Italia di nuovo avanti, ora...

 
CAGLIARI
18enne fatto a pezzi: super perito giura

18enne fatto a pezzi: super perito giura

 
IGLESIAS
Bimbo morto in ospedale: lunedì autopsia

Bimbo morto in ospedale: lunedì autopsia

 
ROMA

Pallavolo: finale Mondiali, a Serbia 2/o set, 1-1 con I...

 
ROMA

Pallavolo: finale Mondiali, Italia avanti 1-0 sulla Ser...

 
BOLOGNA

Sequestra e minaccia ex moglie, figlia chiama i Carabin...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

MOSCA

Mondiali: Ibra, Germania favorita

'Consigli alla Svezia? Giochi senza stress tanto io non ci sarò'

Mondiali: Ibra, Germania favorita

MOSCA, 14 GIU - "Non sono in conflitto con i giocatori della Svezia, piuttosto con la federazione calcistica svedese. Infatti sono loro che scelgono gli allenatori". Lo ha dichiarato Zlatan Ibrahimovic, commentando la sua mancata convocazione ai Mondiali durante un'intervista con l'agenzia russa "Chempionat". "Che consigli do alla Svezia? Godetevi il gioco senza stress: tanto io non ci sarò", ha dichiarato Ibra, spiegando che la sua assenza ha alleviato la nazionale svedese da una grande responsabilità. "Sulla Svezia non grava grande responsabilità dato che non ci sono io nella squadra. Quando ci sono io, siamo obbligati a vincere ogni partita: ce l'ho nel sangue, voglio vincere tutto". L'attaccante del Los Angeles Galaxy ha poi elogiato la Germania, definendola la favorita di questi Mondiali: "La Germania gioca sempre bene, hanno una selezione di giocatori straordinari. Sono i fuoriclasse che rendono forte una nazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400