Sabato 20 Ottobre 2018 | 23:22

NEWS DALLA SEZIONE

TEL AVIV

Israele rinvia demolizione villaggio beduino

 
WASHINGTON

Trump, via gli Usa dall'accordo sui missili con Russia

 
ROMA

Calcio: Udinese-Napoli 0-3

 
ROMA
Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

 
TORINO
Juventus: Allegri, serve più testa

Juventus: Allegri, serve più testa

 
BOLOGNA

Lucio Dalla: il Consiglio di Stato, via il vincolo alla...

 
ROMA

Festa Roma: Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

 
ROMA

Festa Roma: Redford con la pistola nell'ultimo film

 
ROMA

Condono torna mini, ma arriverà anche sulle cartelle

 
REGGIO EMILIA
Abusi a 16enne su bus,autista a processo

Abusi a 16enne su bus,autista a processo

 
EMPOLI (FIRENZE)
Andreazzoli, a Frosinone cercando punti

Andreazzoli, a Frosinone cercando punti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Migranti: Martina,oggi Italia più debole

Si è fatta operazione di propaganda sulla pelle di 600 persone

Migranti: Martina,oggi Italia più debole

ROMA, 13 GIU - "Si è fatta un'operazione di propaganda sulla pelle di 600 persone e il tema vero rimane ancora il salto di qualità delle politiche europee, oggi più di ieri è più complesso dopo quello che è accaduto. Non se è chiaro, l'Italia non è più forte in Europa oggi, l'Italia è più debole in Europa oggi. Pensare di organizzare bracci di ferro tra Paesi come è accaduto tra domenica e queste ore e non invece affrontare con serietà il governo di questi fenomeni è un abbaglio". Lo ha detto il segretario reggente del Pd, Maurizio Martina, a margine dell'assemblea di Confesercenti. "Va denunciato ancora il fatto che lo si fa sulla pelle di queste persone. Non è così che si risolvono i problemi", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400