Martedì 23 Ottobre 2018 | 08:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Arrestato per corruzione sindaco della bassa parmense

 
ROMA

Criminalità: Ostia, rivali clan Spada, 42 arresti

 
SYDNEY

Prosegue il tour di Harry e Meghan, arrivati alle isole...

 
WASHINGTON

Wsj, Merkel cede a Trump e apre all'import di gas Usa

 
NEW YORK

Usa:ordigno esplosivo trovato in cassetta poste Soros

 
RAGUSA

Pedofilia: violenza su bambina di 12 anni, arrestato 21...

 
RAGUSA
Violenza su 12enne, arrestato pedofilo

Violenza su 12enne, arrestato pedofilo

 
PECHINO

Borsa: Shanghai poco mossa, apre a -0,08%

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,98%)

 
WASHINGTON

Khashoggi, Trump: un piano andato storto

 
TORINO
CR7 su social,a Manchester sempre a casa

CR7 su social,a Manchester sempre a casa

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Demonizzati e amati, i selfie? Adesso hanno un museo

In America il primo tributo alla forma più praticata di arte pop

ROMA, 15 APR - Il gioco sta nel toccare opere di pregio e riconosciute in tutto il mondo e con esse farsi un selfie senza incorrere in sanzioni. Oppure fare una esperienza interattiva entrando dentro dipinti o sculture di prestigio e immortalare il momento con l'autoscatto. Al David di Michelangelo (copia identica ma in versione narcisistica, cioè intento a scattarsi una foto con lo smartphone), ad esempio, ci si può non solo avvicinare ma stringerlo ai fianchi e scattare noi stessi un selfie. Se nel mondo si stima che ogni giorno vengano postati sui social oltre 1 milione di autoscatti, il primo museo temporaneo (chiuderà il 31 maggio) interamente dedicato alla 'complessa arte del selfie' è stato aperto i giorni scorsi a Glendale, nella contea di Los Angeles. Qui anche la Gioconda è ritratta con uno smartphone in mano. Se il galateo (e i sistemi di sicurezza) impone di non fare foto a ridosso di dipinti e sculture esposti nei musei di tutto il mondo qui invece è possibile sfogarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400